Settimana di sensibilizzazione sulla salute mentale 2018: le celebrità LGBT aumentano la consapevolezza | IT.rickylefilm.com
Il trucco

Settimana di sensibilizzazione sulla salute mentale 2018: le celebrità LGBT aumentano la consapevolezza

Settimana di sensibilizzazione sulla salute mentale 2018: le celebrità LGBT aumentano la consapevolezza

Campagna di celebrità LGBT per # MHAW17 (e le immagini sono così in movimento)

Perché il tipico 'testa mani nella' immagine non è una rappresentazione accurata della salute mentale

All'inizio di quest'anno, Amelia-Eve Warden era sul tubo quando vide una campagna pubblicitaria che mostra un uomo con le teste nelle sue mani. La campagna è stata per la salute mentale. Sentendo che questa foto 'headclutcher' - uno così spesso usato per descrivere la depressione e l'ansia, entrambi i quali Amelia soffre con - non era una rappresentazione accurata di salute mentale, ha deciso di fare qualcosa al riguardo.

Così, per la salute mentale Awareness Week 2017, Amelia ha lanciato una campagna per raccogliere reale consapevolezza della salute mentale, in particolare nella comunità LGBT, e mettere in evidenza l'importanza di parlare fuori.

Intitolato 'troppo selvaggia To Live', la campagna mostra cinque celebrità UK LGBT in una molto crudo, servizio fotografico in movimento. La campagna prende il nome da una citazione di lesbiche top model Gia Carangi - “troppo bello per morire, troppo selvaggio per vivere” - la prima top model femminile nel 1970, e la prima donna a morire di AIDS.

“Siamo sempre stati incredibilmente appassionato di sensibilizzazione nella comunità LGBT”, dice Amelia, che è amministratore delegato di una società di pubbliche relazioni. “Come una persona che soffre di problemi di salute mentale su base giornaliera, sento che questo progetto particolarmente si trova molto vicino al mio cuore.”

Le celebrità nella campagna sono ex membro Blu e attore Hollyoaks Duncan James, Rosa atto di tributo Laura Tapp, direttore Black Out LDN Kayza Rose, modello di Sammy McEleny e musicista trans Chaune King (precedentemente noto come Mz Fontaine).

Duncan soffre di depressione, Laura ha ADHD, la sorella di Kayza Rose è stata diagnosticata la schizofrenia, Sammy ha l'ansia, e Chaune ha sofferto con la dipendenza.

"Il mio migliore amico soffre anche di problemi di salute mentale", dice Duncan James. "Essere in giro qualcuno si cura e l'amore per, vedendo le lotte e le battaglie che continuamente devono affrontare, e di vedere in prima persona, può essere un'esperienza traumatica per tutti i soggetti coinvolti. Trovare nuovi modi per finanziare la cura, i trattamenti e le modalità di indirizzo per aiutare questi problemi è fondamentale per dare la salute mentale il calcio di cui ha bisogno."

Laura è stata diagnosticata l'ADHD quando aveva 30 anni di età. "La mia ansia era attraverso il tetto e non riuscivo a capire il motivo per cui è stato così difficile per me concentrarmi", dice. "Ho sempre sentito come ho dovuto lavorare il doppio per arrivare dove volevo essere."

Scorrere verso il basso per vedere le foto in movimento di campagna, o