Rogue One review: è un passo indietro per il femminismo di Star Wars? | IT.rickylefilm.com
Il trucco

Rogue One review: è un passo indietro per il femminismo di Star Wars?

Rogue One review: è un passo indietro per il femminismo di Star Wars?

Rogue Uno: si tratta di un passo indietro per Star Wars il femminismo?

Il nuovo spin-off è solo un cavallo di Troia femminista, sostiene il nostro critico cinematografico residente

Quindi, sarò sincero con te - ho trovato il film satellitare ultimo nato della continua espansione universo di Star Wars un miscuglio. È dotato di tutti i soliti - creature fantastiche, costumi e lucente di design - ma incerto che cosa a che fare con tutto questo. Un inizio troppo complicato dà luogo ad una mente-blowing, abbagliante finale ricco di azione. E sì, Felicity Jones è nel ruolo del protagonista, ma è ancora un universo quasi interamente popolato da tizi con le pistole.

Come il franchising sgranocchia le tempistiche e la mitologia quasi bisogno di una laurea per capire dove ti trovi. Approssimativamente, Rogue Uno si trova appena prima degli eventi di Una nuova speranza (1977) il primo film di Star Wars mai fatto e la quarta avventura nella grande sequenza di nove film. Anche se, come Rogue Uno non influisce molto sulla serie nel complesso è davvero un'avventura stand-alone di un prequel.

Evitando qualsiasi spoiler, questa è la trama di base: Mads Mikkelsen gioca un brillante scienziato che è stato costretto a sviluppare la Morte Nera. Ma in segreto lui è dato la sua figlia Jyn (Felicity Jones) un messaggio su un difetto nel disegno dell'arma. E 'come un armadio Ikea - un bullone nel posto sbagliato e il tutto potrebbe crollare. Così, con la Morte Nera in procinto di essere completato, Jyn ritrova reclutati dal Ribelle in missione per nobble la cosa.

Dopo la frenesia di vedere Daisy Ridley strappare le cose nella forza Risveglia i calci nel sedere Rey, Rogue Uno si sente come un po 'di un passo indietro. Certo, Jones ottiene il momento più schermo, e lei è caratterizzato pesantemente sui manifesti di film - ma potrebbe essere un carattere più grintoso. Sì, lei ha abilità di combattimento, ma quando si tratta di crunch ha bisogno di essere salvata.

Coloro che dare una mano virile includono un veterano di guerra (Forest Whitaker) un discepolo Jedi cieco (Jiang Wen) e di un assassino bello (Diego Luna). Nella mia mente, Star Wars - spuntano dal 70 di mente di un giovane George Lucas - non è mai stato così accogliente per personaggi femminili. Sono entrambi comandanti sereni o principessa trofeo. Rogue si dovrebbe avere andato avanti. Sei ancora più probabile trovare un alieno rana faccia sul ponte di volo di una Star Cruiser di una donna. Ok, sbraitano sopra.

Direttore Gareth Jones (Godzilla) ha visto chiaramente l'invito per la creazione di uno spin-off di Star Wars come un onore e un mal di testa enorme per soddisfare le aspettative dei fan. Ha in gran parte fatto un ottimo lavoro. Viene fuori gli oggetti di scena e fondali delle serie più amate. I pianeti del deserto, le navi spaziali, le creature strane sullo sfondo, e un nuovo formidabile droide - l'spiritoso K-250, che perfora il dialogo più serio. La gente appendere fuori cavalletti metallici, gli assaltatori non riescono ancora a colpire un porta della stalla. E 'tutto lì.

In un certo senso Rogue Uno è la più Starwarsy (nuova parola) Episodio finora. Lanciato perfettamente di avere figli che aggiungono il merch alla loro lista di Natale. Abbastanza Retro per avere i loro genitori rovistando in soffitta di rispolverare le loro collezione. È un peccato; meno vincolato con il montaggio in una visione generale, si ha avuto la possibilità di prendere qualche rischio. Esplora un mondo diverso in un modo diverso. Speriamo che il Han Solo spin-off di film nel 2018 prende questa possibilità. O come su un film femminile compagno di Jyn e Rey? Ora che sarei eccitato per.

Verdetto: ★★★