11 modi per aggiungere più vitamina D nella tua vita | IT.rickylefilm.com
Il trucco

11 modi per aggiungere più vitamina D nella tua vita

11 modi per aggiungere più vitamina D nella tua vita

11 modi per aggiungere più vitamina D nella vostra vita ☀️

Essi potrebbero sorprendervi.

L'elenco dei benefici per la salute associati con la vitamina D è quasi infinita. Come si regola la quantità di calcio e fosfato nel corpo, la perdita di peso versatile vitamina aiuti, rinforza il sistema immunitario, riduce il rischio di alcuni tipi di cancro, riduce la depressione e c'è anche una certa ricerca per suggerire che ha proprietà anti-invecchiamento, per citarne solo alcuni.

Eppure, nonostante questi vantaggi schiaccianti, si stima che il 60-70% delle persone in Gran Bretagna sono carenti, che ci mette a rischio di infezione, cancro e malattie cardiache. Quest'anno, la sanità pubblica in Inghilterra (PHE) ha aggiornato il suo consiglio di dire che adulti e bambini dovrebbero avere 10 microgrammi (mcg) o 400 UI di vitamina D al giorno.

Ma per coloro che non sono di andare in spiaggia in qualunque momento presto, abbiamo consultato gli esperti; il Regno Unito leader nutrizionista e autore Dr Marilyn Glenville, GP dottor Alanna Merrie e nutrizionista e autore, Patrick Holford per ottenere il basso sui modi migliori alternative per integrare più vitamina D nella tua vita per quella spinta in più la salute.

La vitamina D è generalmente trovata in prodotti lattiero-caseari pieno di grassi e pesci grassi, quindi cerchiamo di scomposizione per voi.

Salmone, sgombro, tonno in scatola e sardine in scatola

Oltre ad essere una buona fonte di proteine ​​e omega-3, il pesce contiene una grande quantità di sostanze nutritive, tra cui la vitamina D. Dr Marilyn Glenville suggerisce che si 'dovrebbe mangiare pesce grasso almeno tre volte a settimana'. Questo assicura che si sta integrando una gran parte del vostro apporto di vitamina D raccomandati nella vostra dieta come una porzione di salmone (75 g) è l'equivalente di 435 UI, mentre una scatoletta di tonno (75 g) è di 36 UI. Pesce può essere facilmente incorporato in insalate, panini e anche gli spaghetti.

Tuorli d'uovo

Tuorli sono stracolmo di vitamine come D, così come E e K e minerali come calcio, magnesio, ferro, potassio, sodio e selenio. Dr Glenville raccomanda di mangiare sei uova ruspanti per settimana (un uovo fornisce 32 UI), ma si dovrebbe limitare la quantità di uova che si mangia, se avete problemi con il colesterolo.

Funghi Shiitake

Funghi Shiitake sono considerati un fungo medicinale a causa dei loro benefici per la salute unici. Ricco di vitamina D e B, shiitakes hanno proprietà antibatteriche antivirali, antifungini ed e sono noti per ridurre l'infiammazione e proteggere il corpo contro virus dannosi. Eppure, questi funghi possono essere facilmente trovati nei supermercati di tutto il mondo. Una porzione di 30 g fornisce 40 IU di vitamina D e possono essere aggiunti alla zuppa (sono spesso aggiunti in zuppa miso nonché piatti più sostanziosi come soffriggere.

Latte, compreso il latte di soia e latte di mandorle

Il valore nutrizionale del latte è ben nota. Esso contiene nove nutrienti essenziali tra cui calcio, proteine ​​e vitamina D, B e A. Solo 250 ml di latte fornisce 103 UI di vitamina D. Ma per quelli di voi che sono senza lattosio, non abbiate paura, soia e latte di mandorle contengono anche vitamina D e può essere sostituito con meno grassi, meno zuccheri e meno calorie.

Succo d'arancia

Essa può venire come una sorpresa che il succo d'arancia è considerata una delle bevande più sane sul mercato a causa della lunga lista di benefici per la salute, dal rafforzare il sistema immunitario per ridurre i segni dell'invecchiamento. Un piccolo bicchiere di succo d'arancia (125ml) fornisce 100 UI di vitamina D, tuttavia, assicurarsi che si opta per il succo d'arancia naturale, senza conservanti, additivi o zuccheri aggiunti. Evitare in scatola o concentrato GU come il trattamento perde la bontà naturale.

Tofu

Il tofu è derivato dalla soia ed è una grande fonte di proteine ​​e contenente tutti gli amminoacidi essenziali e vitamina D. Il tofu è dimostrato di abbassare i livelli di colesterolo e diminuire il rischio di obesità, diabete e malattie cardiache. Cosa c'è di più, è senza glutine, a basso contenuto calorico e 85 g di tofu fornisce 80IU di vitamina D. Il tofu è un alimento base in curry vegetariani o fritture, ma, se vi sentite sperimentale, è possibile sostituirlo per la carne in un sacco di i vostri piatti preferiti, fa un tofu e spinaci cannelloni stuzzicare l'appetito?

Yogurt

Come lo yogurt è fatto con latte, ha molti degli stessi benefici per la salute. Alcuni yogurt contengono anche i probiotici o batteri amici che stimolano il sistema immunitario e favoriscono la digestione sana. A seconda della marca, 170g di yogurt è di circa 80-100 UI di vitamina D. Tuttavia, spesso può essere difficile decidere quale yogurt per comprare. Ci sono così tante varietà; regolare, a basso contenuto di grassi o senza grassi. Per rendere più semplice il processo di selezione, controllare sempre l'etichetta per il contenuto di zucchero prima di acquistare e qualcuno potrebbe anche dire il contenuto di vitamina D!

Cereali / cereali

Cereali e cereali sono una buona fonte di fibre, omega-3, vitamine e minerali. Ma attenersi a integrali cereali in quanto sono a basso contenuto di grassi saturi, senza colesterolo e una buona fonte di carboidrati e proteine. Evitare di cereali raffinati con elevato contenuto di zucchero in quanto potrebbe portare a malattie come il diabete. V'è di circa 100 UI di vitamina D in circa 340g di cereali e cereali.

Formaggio

Anche se il formaggio è spesso vilipeso per il suo alto contenuto di grassi, in realtà è una grande fonte di nutrienti come calcio e proteine, fornendo 40IU di vitamina D in una sola fetta.

Integratori orali

Il NHS suggerisce che “tra fine marzo / inizio aprile a fine settembre, la maggior parte delle persone possono ottenere tutta la vitamina D di cui hanno bisogno attraverso la luce solare sulla loro pelle e da una dieta equilibrata.” Ma che dire in quei mesi invernali? Patrick Holford "raccomanda l'assunzione di integratori orali, soprattutto se si è anziani e vivere più a nord." Ma, ci sono così tante diverse marche di integratori, come si fa a scegliere? Beh, GP Dott Alanna Merrie dice che la cosa più importante è che la dose è di 10 microgrammi (400units). Spesso il supplemento si presenta come parte di un multivitaminico e così le altre vitamine e minerali nel tablet sarà probabilmente variare il prezzo.

Prendere il sole NON lettini

L'esposizione al sole è la fonte primaria del nostro corpo di vitamina D, ma ricordatevi di proteggere la pelle, soprattutto se sei fuori al sole per lunghi periodi per ridurre il rischio di danni alla pelle e il cancro della pelle. GP Dott Alanna Merrie sottolinea i rischi di utilizzare lettini per migliorare i livelli di vitamina D. Mi spiega che i pericoli “superano di gran lunga i benefici, in quanto emettono alti livelli di raggi ultravioletti A (UVA) che aumenta i rischi di cancro della pelle, ma non influenza i livelli di vitamina D.”