Intervista alla rivista Paris Jackon Rolling Stone: parla di Michael Jackson e del fratello | IT.rickylefilm.com
Lo stile

Intervista alla rivista Paris Jackon Rolling Stone: parla di Michael Jackson e del fratello

Intervista alla rivista Paris Jackon Rolling Stone: parla di Michael Jackson e del fratello

Paris Jackson parla del suo padre nella rivista Rolling Stone

"Mi piacerebbe essere come, 'OK, lui è mio padre, perché avrebbe dovuto mentire a me?' Così ho appena credere a quello che mi ha detto. Perche', per quanto ne so, non ha mai mentito a me ".

Paris Jackson, il secondo figlio e unica figlia dell'icona musicale di Michael Jackson, ha affrontato pubblicamente speculazioni riguardanti la sua parentela nel suo primo lungometraggio copertina di una rivista.

Parlando alla rivista Rolling Stone, Jackson ha descritto un'infanzia amorosa in cui suo padre ha agito sia come padre e madre, e ha detto che "sarà sempre mio padre. Non ha mai non era, e non ha mai non sarà."

Jackson, 18 anni, ha detto che la sua parentela, e quella di suo fratello maggiore, il principe, era più sotto controllo rispetto a quello della loro minore Blanket fratello a causa del suo colore più scuro della pelle.

"La maggior parte delle persone che non mi conoscono mi chiamano bianca", ha detto Paris. "Ho la pelle chiara e, soprattutto da quando ho avuto i miei capelli biondi, sembro io sono nato in Finlandia o qualcosa del genere."

Tuttavia, ha detto che lei considerava il nero, e ha detto che non è insolito per i bambini di razza mista a guardare bianco come il suo, citando l'attore di Prison Break Wentworth Miller, che ha anche un padre bianco e madre bianca, e ha la colorazione simile.

Suo padre "mi guarda negli occhi e lui puntare il dito contro di me e lui sarebbe come, 'Sei nero. Siate orgogliosi della vostra radici.' E sarei come, 'OK, lui è mio padre, perché avrebbe dovuto mentire a me?' Così ho appena credere a quello che mi ha detto. Perche', per quanto ne so, non ha mai mentito a me ".

Paris ha parlato anche sua madre biologica, e ha detto che in un primo momento, non aveva alcuna relazione con Rowe. "Quando ero molto, molto giovane, mia mamma non esistesse", ricorda Parigi. Alla fine, si rese conto "un uomo non può nascere un bambino" - e quando aveva 10 o giù di lì, chiese il principe, "Dobbiamo avere una mamma, vero?" Così chiese a suo padre. "Ed è come, 'Sì.' E io ero come, 'Qual è il suo nome?' Ed è proprio come, 'Debbie.' E mi sono detto, 'Ok, bene, lo so il nome'". Dopo la morte di suo padre, ha ricercato la sua mamma on-line, e hanno ottenuto insieme quando Parigi era 13.

"Ho avuto un sacco di figure materne," sportelli Parigi, citando la nonna e bambinaie, tra gli altri, "ma per il momento la mia mamma è entrato nella mia vita, non era una cosa 'mamma'. E 'più di un rapporto adulto."

Paris ha anche affrontato il tentativo di suicidio ha fatto quando aveva 15 anni di età, dicendo che ci sono stati più tentativi.

"E 'stato solo una volta che è diventato pubblico," Paris rivela alla rivista, anche la condivisione che era stata lei stessa tagliando al momento e nascondendolo dalla sua famiglia. "E 'stato solo l'odio di sé, bassa autostima, pensando che non ho potuto fare niente di buono, non pensando che fossi degno di vivere più".

"Stavo facendo un sacco di cose che 13-, 14-, 15-year-olds non dovrebbe fare", ricorda. "Ho cercato di crescere troppo in fretta, e non ero poi così bello di una persona."

Anche nel numero, Parigi dice di essere stata violentata da un "perfetto sconosciuto" quando aveva 14 anni.

"Non voglio dare troppi dettagli," dice. "Ma non è stata una buona esperienza a tutti, ed è stato davvero difficile per me, e, al momento, non ho detto a nessuno."

Al giorno d'oggi, la modellazione rende felice: "Ho avuto problemi di autostima per un tempo molto, molto lungo tempo Un sacco di gente pensa che sono brutto, e un sacco di persone che non lo fanno, ma c'è un momento in cui io sono la modellazione.. Dove mi dimentico dei miei problemi di autostima e di concentrarsi su ciò che il fotografo di dirmi - e mi sento abbastanza e in questo senso, è egoista "..