Fare una vittima assassino Teresa Halbach - ultime notizie | IT.rickylefilm.com
Lo stile

Fare una vittima assassino Teresa Halbach - ultime notizie

Fare una vittima assassino Teresa Halbach - ultime notizie

Exclusive: The Making Una vittima assassino probabilmente sapete nulla

Nella nostra ossessione collettiva con fare un assassino che abbiamo perso di vista di una persona importante: la vittima, Teresa Halbach. Che cosa sappiamo veramente di lei? Scrivere per GLAMOUR, giornalista Tom Kertscher - che ha coperto il caso di Steven Avery per tredici anni, e appare nel documentario - riempie alcune delle lacune.

Come tutti coloro che hanno guardato, la sensazione Netflix Fare Un Assassino si è infiltrato nei miei pori e preso il sopravvento.

Dopo aver coperto la storia dal 2003, credo che i due produttori - Laura Ricciardi e Moira Demos - fatto bene a concentrarsi su Steven Avery. La sua è una storia incredibile: liberato dopo 18 anni per una violenza sessuale che non ha commesso, solo per essere accusato di omicidio due anni dopo.

Tuttavia, nella serie di dieci ore, non v'è molto poco della vittima di omicidio se stessa, Teresa Halbach.

Raccontato dalla prospettiva di Avery, è comprensibile che per fare un assassino ha stimolato indignazione per la convinzione che è stato incastrato per l'omicidio di Halbach.

Ma immaginate quanto sia diversa la documentario si sentirebbe avuto i realizzatori stati incorporati con la famiglia di Halbach, al posto delle Averys.

Quindi, chi era Teresa? Che cosa sappiamo circa l'25-anno-vecchio fotografo?

"Lei era felice per tutto il tempo, sempre sorridente," fotografo in pensione Tom Pearce, che ha collaborato con Halbach nel suo studio, mi dice. "I suoi clienti ed i suoi amici solo la sua amata. Lei era molto facile andare. Aveva un gran cuore. E lei era molto divertente."

I ricordi di Pearce eco le parole di Halbach. In un video fatto tre anni prima di essere uccisa - che vediamo a fare un assassino - Halbach dice:

"Diciamo che io morissi domani. Non credo che lo farò. Penso di avere molto di più da fare. Voglio solo persone che amo di sapere che ogni volta che io muoia, che ero felice. Che io sono contento di quello che L'ho fatto con la mia vita."

Teresa è cresciuto nella fattoria della sua famiglia vicino a Green Bay e si è laureato presso l'University of Wisconsin-Green Bay. Ha vissuto a Calumet County, dove si è tenuto il processo a Avery. Ha aiutato allenare una squadra di pallavolo giovanile.

Halbach non aveva figli, ma era noto per essere particolarmente buono con loro nel suo lavoro. Come libero professionista, ha preso le immagini nello studio di Pearce e per Auto Trader, una rivista per comprare e vendere automobili.

Pearce ha ricordato che Halbach aveva preso le foto per Auto Trader più volte prima a casa di Avery e che si sentiva a disagio intorno Avery.

Pearce ha avuto la speranza che un giorno sarebbe Halbach prendere il suo studio. "La maggior parte delle persone non piace farsi fotografare, ma lei li otterrebbero in un'atmosfera più divertente," dice. "Era sempre pieno di energia."

Ricordo di essermi seduto in tribunale, nel lontano 2007, quando il giudice ha annunciato che la giuria aveva trovato Avery colpevole di omicidio di Teresa. E 'stato solo dopo 6pm di Domenica sera, e non un suono potrebbe essere sentito dal tribunale.

Avery lasciò cadere la testa e dolcemente scosse da un lato all'altro. Nello stesso momento, Karen Halbach, la madre di Teresa, cominciò a tremare e le lacrime riempito gli occhi di altro fratello di Teresa, Tim.

In seguito, Mike Halbach, che ha agito come il portavoce della famiglia, ha detto che sua sorella era presente in spirito. "Lei sorride. Ha mostrato la giuria la strada", ha detto.

Con una petizione per il rilascio di Steven Avery, e le rivelazioni quasi quotidiane sul caso colpendo i titoli, il fascino con il caso non mostra segni di cedimento.

Come giornalista che ha continuato a seguire e commentare le conseguenze dello spettacolo, mi rendo conto che faccio parte di quel supporto uragano. Ma ho anche fare un punto per ricordare il dolore duraturo che molte famiglie stanno vivendo, in particolare Teresa.

Non perdiamo di vista a ciò che è il cuore di fare un assassino: una giovane donna che ha perso la vita.

Tom Kertscher è un reporter per il quotidiano Milwaukee Journal Sentinel nel Wisconsin. Seguilo su Twitter @KertscherNews