Dawn OPorter: quale insuccesso mi ha insegnato | IT.rickylefilm.com
Lo stile

Dawn OPorter: quale insuccesso mi ha insegnato

Dawn OPorter: quale insuccesso mi ha insegnato

Dawn Porter: “Quello che mi ha insegnato il fallimento”

Ci sono alcune cose nella vita che non si possono controllare, come il modo in cui l'umidità colpisce i capelli, per esempio. Ma il vostro successo e dove si arriva a nella vita, è possibile. Non importa quanto duramente ci si sente a volte.

Lo so perché qualche anno fa ho pensato che la mia carriera era finita. Ero rotto, spezzato e patetico. Mi permetta di impostare la scena.

Mi è stata sollevata sulla piccola isola di Guernsey. Anche se meraviglioso in molti modi, non era certo l'epicentro di attività media di tutto il mondo. E sapevo fin dalla tenera età che ho voluto essere sul palcoscenico del mondo. Per realizzare questo sogno ho avuto bisogno di scendere mia isola, quindi non appena ho finito la scuola, ho fatto il provino per le scuole di recitazione di tutto il Regno Unito e entrato in LIPA a Liverpool. Ho agito per tre anni, e odiato. Recitare non mi fanno felice come avrebbe dovuto. Ma questo ardente desiderio di essere un qualcuno era ancora lì.

Così ho dovuto abbandonare le mie ambizioni originali e capire quello che volevo veramente fare. Volevo successo. Ho bisogno di avere una voce. Una voce che ho scritto, non uno che è stato scritto per me. Avevo bisogno di creare. Quindi, nel mio tempo ho lavorato su idee libro e post di blog, e di giorno ho lavorato in produzioni televisive come ricercatore. Lavorando sodo e di essere entusiasta mi ha notato e mi ha conferito il mio primo lavoro in tv - un produttore che avevo lavorato con ha detto che aveva una commedia spettacolo nascosta della macchina fotografica che aveva bisogno di qualcuno 'coraggioso' e lui ha pensato che sarebbe stato perfetto.

La prossima cosa che sapevo, ho avuto un affare per il mio primo libro, diari di un Internet Lover (che il lavoro che ho fatto nel mio tempo pagato) e una serie TV documentario chiamato Dawn. Sulla BBC, per la quale ho avuto la libertà di fare le mie idee. Io ero 26. Mi piacerebbe darmi un pizzicotto ricordando che adolescente con gli occhi spalancati su Guernsey sognare di successo, e ci sono stato, 'che rende'. Poi ho ricevuto una chiamata da Hollywood. Un produttore che ha amato il mio lavoro mi voleva trasferirsi a Los Angeles per fare una serie TV lì. Mi sono trasferito in America due settimane più tardi. Abbiamo fatto la serie, lo ha fatto bene, e poi dal nulla, come una tovaglia di essere strappato da sotto di me, il lavoro appena smesso. La seconda serie mi era stato promesso evaporato, ea quanto pare il mio 'marchio' di TV era finita. Non riuscivo a capire cosa fosse successo.

Quindi ero al verde, in un paese dove il mio visto limitato tutto ciò che ho fatto, e nel Regno Unito è stato rapidamente dimenticando chi ero. Ho incontrato il mio ora marito, che si è trasferito in e pagato il mio affitto, ma in quel periodo della mia vita la mia carriera era ancora il numero uno, e di essere 'conservato' non farmi contento. Ho perso il mio senso di autostima, ho perso la mia autostima.

Ho dovuto prendere posti di lavoro per i soldi, come la pubblicità bum salviette e di essere 'il volto' di patate inglesi (non si poteva fare in su). Certo, questo mi ha fatto tornare in pista finanziariamente, ma erano quasi epici mosse di carriera. La mia autostima era ancora nulla da vedere.

Il mio il fondo ha coinvolto un paio di sessioni con un terapeuta che disse: "Perché pensi che sei così incapace di fare quello che hai fatto prima?" E questo mi ha aiutato a capire che non avevo perso la mia abilità, avevo perso il mio coraggio. Questa realizzazione ha visto andare di nuovo all'inizio. Ho iniziato a creare nuovamente. Ho scritto un trattamento per un romanzo e ho iniziato pitching più articoli a riviste inglesi e giornali.

In poco tempo ho avuto un contratto di due libri e una rubrica mensile qui su GLAMOUR. Il lavoro TV ripreso a crescere troppo. Quello che è successo a me era semplice: mi è stata respinta e l'ho preso troppo personalmente. Ho preso un paio di colpi e crogiolavo per anni.

Il punto di questa storia è che si è in controllo del vostro successo. Quando ho usato per dire che volevo 'renderlo grande', la gente avrebbe schernire le mie possibilità. Ed eccomi qui con una scrittura di successo e carriera televisiva, che vive a Los Angeles, con la mia linea di moda. Così li vite. Ho imparato che non devi attaccare al vostro piano originale per avere successo, ma ancora più importante, non deve essere dettata da altri. Quando qualcuno si abbatte, si prende in te stesso e portare avanti. Non si trovano a terra per tre anni, che agiscono come hai una gamba rotta, quando tutto quello che ha fatto è stato stub la punta del piede. Se non si tiene guidare voi stessi in avanti, sarà salviette bum e patate anche per te.

Che cosa ne pensi? Tweet me @hotpatooties #GlamourMagUK

Questa caratteristica è apparso nel numero di ottobre 2014 di Glamour Magazine