Reading festival 2018 recensione - Florence Foo Fighters Azealia Banks | IT.rickylefilm.com
Le persone

Reading festival 2018 recensione - Florence Foo Fighters Azealia Banks

Reading festival 2018 recensione - Florence Foo Fighters Azealia Banks

RECENSIONE: Reading Festival 2012

Proprio quando si pensava la line-up non potrebbe essere più carnoso, ecco che arriva Reading e Leeds 2012 con una bava grande porzione di The Cure, i Foo Fighters e Kasabian lasciarci vedono l'ora di arrivare lì, piantare le nostre tende e mettersi in gioco.

Stuzzicare i nostri appetiti per un ribelli travolgente pochi giorni è tutto al femminile del gruppo punk Pettybone, che aprono il festival con una scossa femminista hardcore in quella che sarà una delle ultime mai concerti.

Oltre al Main Stage, rockers neo-prog Coheed And Cambria lamento e solista la loro strada attraverso una serie discografia-spanning che saltella da tracce precedenti, come Delirium trigger alla nuova Domino gli indigenti, e termina sulla folla-piacevole Welcome Home.

L'ombroso, l'elettronica punk di Crystal Castles potrebbero essere un po 'perso in l'acustica di, ehm, un campo enorme, ma gli anarchici buffonate sul palco di Alice Glass più che compensare la mancanza di qualità del suono. La frontwoman dai capelli viola è appena fuori della folla, come si naviga, sputa e calci la sua strada attraverso una serie maniacale, che volge al euforica chiude con Not In Love - anche se, purtroppo, sans la voce di un certo Robert Smith.

Graham Coxon porta la sua solita miscela di Beatles adoratori punk indie al NME / Radio One Stage con tipico showman geekish. L'ex chitarrista Blur trasforma la tenda al sacco da un branco di teppisti shout-a-long con un set che si attacca principalmente le tracce dal geniale A + E.

Pop punk Paramore centrale elettrica (contare il Ps) potrebbe sembrare un supporto principale strana per il prossimo atto headliner, ma la folla di giovani presenti sembrano non preoccuparsi in quanto pogo la loro strada attraverso un energico, ma insieme prevedibile.

E, mentre Anti-Flag e Social Distortion dare il Lock-Up Stage uno spesso earful di politicamente punk rock, The Cure salire sul palco principale nascosto dietro un muro di fumo eterea, lentamente risvegliando alla loro epico di due ore insieme con Open e High. La voce di Robert Smith sono così agghiacciante emotiva che mai come si snodano attraverso il materiale più recente, di tanto in tanto risvegliare il loro pubblico in moto con una manciata di successi come Lovesong e Venerdì Mi Sono Amore. Dopo cento giorni e Fine, la band lascia il palco per un breve periodo, ri-appare per un altrettanto lungo bis sei-canzone, che include The Love Cats e vicino a me - così come una rara esecuzione di Just One Kiss - prima che finalmente terminano Boys Do not Cry. C'era sempre sarà un elemento di resistenza collegato a seduta attraverso una quantità tale di mammut di The Cure, anche se i fan, ma il conseguente mal di schiena vale ogni momento dolorante noioso per un vero e proprio bella serie.

Sabato ottiene fuori ad un ricorda ricominciare da capo sul NME / Radio One stage, come l'atto segreto peggio conservato della storia - Green Day - trascinarci di nuovo ai nostri giorni di scuola durante la loro one-off aspetto del festival nel Regno Unito. Contrariamente alle voci popolari che circolano nella stampa musicale, essi evitare di giocare tutto il 1994 pop punk Dookie classico nella sua interezza, e invece estendersi su una vasta gamma di materiale - il più ben accolto essendo Basket Case, e quelle tracce da American Idiot, che dice di più circa l'età del pubblico presenti rispetto allo standard della setlist. Dopo un'ora divertente del sing-a-long Disney punk, i ragazzi sono, letteralmente, trascinato giù dal palco come bobine di fan flusso fuori nell'arena, abbaiare di più.

Stella electro canadese Grimes alti i pali fredde oltre alla fase di ballo con la sua miscela di marchio di fabbrica di euforia chill-out, che comandano il pubblico presenti con forza, nonostante la sua piccola cornice.

Santigold fa un gradito ritorno al circuito dei festival sul NME / Radio One stage, con un set avvincente che caratterizza interpretazioni di Go !, Freak Like Me, Fame e Big Mouth.

La donna del momento Azealia Banks dimostra che la sua reputazione è molto più grande rispetto alla dimensione della tenda di danza, e frotte di frequentatori di festival attenti allo stile stipare in, fuoriuscita nell'arena solo per intravedere l'artista Harlem elettro-hop in azione. Finitura sulla sua hit 212, si provoca un quasi rissa come ondate di persone si sollevano durante il coro aggressivo, e c'è una cotta nel tentativo di fuggire la scena come si calpesta al termine.

Dopo mancanza lucentezza imposta da The Vaccines e Enter Shikari sul Main Stage, The Cribs' decisamente più rock 'n' roll on aspetto NME / Radio One fase agisce sollievo benvenuto. Distruggono loro kit alla fine del loro set, e vanno via a un coro di applausi e cenni di approvazione.

Florence + The Machine affrontare la pioggia di giocare uno spettacolo adeguatamente epico che inizia con solo se per la notte e si conclude su una resa entusiasmante di senza luce, senza luce.

Nel frattempo, recentemente riformato veterani post-hardcore Texan At The Drive-In prendono al NME / Radio One Stage - completo di winklepicker e bollitore marchio di fabbrica - per la loro prima apparizione nel Regno Unito più di 12 anni. Il bastone band i brani dal loro album classico Relazioni di comando, così come una cover dei The Smiths' La battuta non è più divertente. Finiscono con One Armed Scissor e slouch fuori per recensioni contrastanti. Era Barnet di Cedric abbastanza impressionante per distogliere l'attenzione dallo sguardo di bordom allungato sul volto di Omar, ci chiediamo?

Leggende elettronici Metronomy traggono la tenda di danza a uno stomping vicino, come Kasabian completano una giornata a dondolo sul Main Stage con una performance opportunamente bizzarro che include una cover dei Beatles e Fatboy Slim.

Domenica è il giorno hard rock a Reading, e scoppia ad un inizio sobbalzi sul Main Stage con un set tipicamente chitarra pesante da Pulled Apart By Horses.

Portando alcuni gravi zenzero, palle-out rock 'n' roll (e non solo perché il loro ospite speciale per il complesso del festival è Simon Pegg) sono gli Eagles Of Death Metal, che stridio attraverso Cherry Cola, inglese Girl and I Want You So Hard , tanto per l'approvazione di coloro headbanging lungo nel calore ardente.

Mentre Bullet For My Valentine confondere il pubblico giocando cronicamente stonato sul Main Stage, chill-step Londra truppa Sbtrkt spostare un pubblico più giovane marcatamente sopra su NME / Radio 1 stage in un mare ondeggiante beatamente di braccia e teste annuendo. La voce di Sampha sono lisci e intonazione perfetta come sempre, mentre svolazza senza soluzione di continuità da brani come Hold On e Trials dal passato fino al Wildfire.

Ohio duo rock The Black Keys sono il modo migliore per trascorrere la serata mite sopra sul Main Stage. La loro retrò riverberante bava prestito un tocco di autenticità vecchia scuola per Howlin' For You, oro sul soffitto e Ho ottenuto il mio.

Infine, è il momento per i Foo Fighters per portare un epico tre giorni per un trionfale stretto, in quello che sarebbe, purtroppo, il loro "ultimo show per un po '". Essi ruggito ad un inizio con la White Limo e tutta la vita, e la voce di Dave Grohl sono appena udibile sopra le urla della folla mentre croon ogni parola di My Hero verso di loro. Cammina, Monkey Wrench e questo è un seguire la chiamata, e la band concluderà il meglio di voi, lasciando il palco momentaneamente. Si, si fanno riemergere istanti dopo per un bis, che consiste in tempi come questi, una cover di 's troppo tardi! Winnebago, Wattershed, per tutte le mucche, esausto e Everlong. C'è un modo migliore per concludere festival rock originaria del Regno Unito? Noi dubitiamo fortemente. Nessuno lo fa abbastanza come lettura.

FESTE CELEBS AT - tutte le foto

Fashion Festival - Acquista la nostra scelta dei migliori acquisti

Leggere la nostra recensione Virgin Media V Festival 2012