La nostra stella sportiva della settimana: Charlotte Dujardin | IT.rickylefilm.com
La moda

La nostra stella sportiva della settimana: Charlotte Dujardin

La nostra stella sportiva della settimana: Charlotte Dujardin

Il nostro Sport Star Of The Week: Charlotte Dujardin

Ogni settimana, Glamour è profilo di una donna di ispirazione nello sport, come parte del nostro dire di no a sessismo campagna Sport. Questa settimana, è il pilota dressage Charlotte Dujardin OBE, che ha vinto una medaglia d'oro olimpica a Londra 2012. Dressage è uno dei pochi sport dove uomini e donne competono uno contro l'altro.

Come sei stato coinvolto inizialmente con dressage?

"Sono stato il primo successo nel mondo di salto ostacoli [dove i piloti devono garantire i loro cavalli saltare in modo sicuro su una serie di ostacoli], in competizione in tutto il paese e vincendo campionati importanti come il cavallo of the Year Show (Hoys) a 16 però io è stato effettivamente addestrato da un allenatore di dressage. Quando avevo 19 anni, ha consigliato io do dressage un andare. Ho comprato un paio di DVD dal mio (ormai) allenatore Carl Hester ed ero così ispirato, l'ho preso e mai guardato indietro."

Qual è stato il momento clou della sua carriera fino ad ora?

"Hoys vincenti di me per il futuro e mi ha preparato per la guida di fronte a un sacco di persone, ma il vero punto forte era Olimpiadi di Londra 2012. Essere in grado di uscire davanti a migliaia di persone, sul terreno di casa, che rappresenta il Paese e vincere medaglie d'oro è qualcosa che non sarò mai in grado di battere. Nemmeno le prossime Olimpiadi avrebbe superato che, a causa di essere a casa, con tutto il supporto locale, era semplicemente incredibile ".

Qual è la parte più impegnativa della tua carriera?

"Per la maggior parte degli atleti, c'è un focus sul proprio benessere, ma devo fare affidamento sul mio cavallo troppo. Sono stato molto fortunato finora e non ha presentato un problema, ma non si può mai contare su una competizione in corso come previsto fino sei lì e farlo veramente. Andiamo tutti così entusiasti delle grandi occasioni, ma quando c'è un animale coinvolti, è dieci volte più difficile ".

Pensi che ci sia parità di genere nel dressage professionale?

"Penso che siamo in realtà l'unico sport che ha un mix di uomini e donne in competizione tra loro. La maggior parte degli altri sport sono separati per sesso. Non importa se sei un uomo o una donna, facciamo tutti la stessa cosa e passare attraverso gli stessi test e devono eseguire per lo stesso standard. Penso che sia fantastico."

Come ci si sente per voi di essere nominato come sportiva dell'anno nel 2014?

"E 'stato un grande onore, non solo per me ma per il nostro sport. Prima delle Olimpiadi di Londra, dressage era appena riconosciuto. Se la gente solo pensato a come lo sport 'con i cavalli danzanti', dal momento che le Olimpiadi è sicuramente diventare più popolare. Giusto per essere nominato è stato un enorme successo, così a vincere è stato incredibile ".

Quale sportiva ti ispira?

"Isabell Werth è un pilota collega dressage e un enorme ispirazione per me, perché lei è molto talento e lavora con una selezione di diversi cavalli. Al di fuori del mondo equestre, ammiro molto le sorelle Williams, il tennis è uno sport duro e hanno arrivati ​​così lontano."

Charlotte Dujardin è nella rosa dei candidati per i 2015 Domenica Tempi e Sky Sport Sportswomen dei premi di anno in collaborazione con Vitalità, celebrando le donne nello sport a tutti i livelli. Guarda su Sky Sport 1 e Sky 1 il 6 novembre

Mantenere up-to-date con la campagna sportiva GLAMOUR @GlamourMagSport