Iman Naomi Campbell black model boicottaggio del marchio Twitter - notizie di moda | IT.rickylefilm.com
La moda

Iman Naomi Campbell black model boicottaggio del marchio Twitter - notizie di moda

Iman Naomi Campbell black model boicottaggio del marchio Twitter - notizie di moda

Naomi Campbell: "La passerella è più diversificata in questa stagione"

E 'stata una campagna per la diversità in passerella con il collega modella Iman - e Naomi Campbell crede che stanno già facendo un impatto in questa stagione con modelli più multirazziale in uso sulla pista.

Parlando in occasione del lancio in Gran Bretagna di modellazione mostrare il volto, Campbell ha dichiarato: "Ho visto un cambiamento enorme in questa stagione already.Giorgio Armani utilizzato quattro modelli di colore nel suo show.Jil Sander ha fatto, io nomino i nomi, perché questo è un grande miglioramento."

Accanto più affermati nomi della passerella, come Jourdan Dunn e Joan Smalls, modello Malaika Firth (il volto attuale di Prada, e la prima ragazza nera per recitare nella loro campagna dal 1994) è stato anche nominato il 'modello del momento' in questa stagione, a piedi per (tra gli altri) di Christopher Kane, Burberry Prorsum, Calvin Klein, Dolce & Gabbana e Roberto Cavalli - e che non è nemmeno contare tutti i suoi spettacoli a Parigi.

Michael Kors, che ha usato Malaika nel suo show, ha recentemente dichiarato di moda che si è premurata di utilizzare una gamma più diversificata di modelli:

"Non mi piace quando i tutti i modelli hanno lo stesso aspetto. Per me è così incredibilmente noioso per trasformarli in manichini, è molto più interessante se abbiamo diverse età, etnie, tipi di corpo, altezze."

Positivo anche se questa notizia sia, Naomi ha insistito l'industria ha ancora una lunga strada da percorrere prima di essere veramente diversa:

"Non vogliamo che questo sia un trend, che i designer iniziano a utilizzare modelli di colore solo perché stiamo alzando il nostro voices.We sperano di continuare a farlo e stiamo andando a continuare a sollevare le nostre voci fino a quando lo fanno è a. Piano a lungo termine."

Il 10 settembre, abbiamo scritto.

Iman, Naomi Campbell e Bethann Hardison, che all'inizio di questo mese ha inviato i consigli disciplinano nelle quattro capitali della moda lettere riguardanti il ​​fallimento designer per caratterizzare modelli di colore nelle loro sfilate, hanno chiarito il loro significato onGood Morning America.

"Questo non è l'attività di vergogna", ha detto Iman Good Morning America. "Mentre torniamo a chiarire questo, nessuno sta chiamando uno di questi designer razzista. L'atto in sé è razzista."

"Ci sono stati più modelli nero di lavoro negli anni Settanta che ci sono nel 2013. Questo un momento in cui il silenzio non è accettabile a tutti. Se la conversazione non si può avere pubblicamente nel nostro settore, allora c'è qualcosa di intrinsecamente sbagliato".

BFC di Londra ha risposto alla lettera, che ha detto che nonostante la buona volontà dei progettisti, il 'risultato è razzismo':

"Il British Fashion Council non organizza fusioni modello per la London Fashion Week, anche se, come il suo organo di governo, afferma con forza che tutti i designer che partecipano dovrebbero riconoscere che Londra è una delle città più multiculturali del mondo e dovrebbero prendere in considerazione che riflette questo gruppo demografico in i loro spettacoli e presentazioni ".

CFDA direttore esecutivo del New York Stephen Kolb ha spiegato che avevano inviato due lettere ai membri locali e dirigenti del settore per incoraggiare la diversità ed erano disposti a far parte di una ulteriore discussione sulla questione.

Come abbiamo riportato in precedenza, Jourdan Dunn è stato molto schietto pure. Nel mese di luglio ha scritto su Twitter:

"! Ahahahahahaha Ho solo per cancellata dal Dior a causa delle mie tette moda I❤ #Couture", aggiungendo:

"Sto normalmente detto che sto cancellato perché sono 'colorato' in modo da essere cancellato, perché il mio tette è minorenne:)"

Chi è la responsabilità è questa? Tweet noi @GlamourMagUK

Il 12 agosto 2013, abbiamo scritto.

Mentre catwalkers internazionali Jourdan Dunn e Joan Smalls possono essere figure familiari nella comunità della moda, Iman sta lavorando per assicurarsi che non c'è più modelli neri negli spettacoli di questa stagione.

La top model sta prendendo a Twitter per incoraggiare i suoi seguaci a boicottare le marche che non dispongono multirazziale modello di line-up nelle loro sfilate.

"Ci si sente a me come i tempi hanno bisogno di una vera e propria linea dura disegnato come negli anni Sessanta, dicendo se non si utilizza modelli neri, poi abbiamo boicottaggio", ha detto Iman The New York Times. "Se ci si impegna i social media, credetemi, li farà male nelle loro tasche. Se si tira fuori là, si sentiranno il tumulto."

Questo problema prima riuniti slancio nel 2008, quando Vogue America notoriamente chiesto è di moda razzista ?, una caratteristica in cui Chanel Iman e Jourdan Dunn discutono essere etichettato come "la ragazza nera" in spettacoli e ripetutamente di essere scambiato per un altro.

Italiana Vogue ha risposto con la propria diffusione editoriale tutto nero, ma entro il 2013 il numero di modelli neri in passerella a New York era caduto dal 8,1 per cento nel 2012 ad appena il 6 per cento di quest'anno.

Modista Philip Treacy controtendenza il trend di calo nel 2012 con il suo show stellato Londra, optando per un cast tutto nero, che ha portato Jourdan di tweet:

"Così il genio che è Philip Treacey appena avuto un All Black-Cast, indossando MICHAEL JACKSON ORIGINALE STAGE / VIDEO abiti !!!!!!!!!!!!!!!! [sic]"

Quest'anno, però, le dita sono stati agita di nuovo, questa volta a Dior per solo con modelli bianchi nel suo / w 2013 mostrano una.

"Mi sento il cast Dior è così acutamente bianco che ci si sente deliberata guardo quello show e mi dà fastidio -. Quasi non riesco nemmeno a concentrarsi sui vestiti perché del cast", ha detto agente di casting James Scully Buzzfeed a marzo. Scully, che dirige la fusione a Tom Ford, Stella McCartney e Lanvin, sottolinea un argomento importante per la selezione di alcuni modelli: per evidenziare i vestiti. Gettando un sacco che non riesce a rispecchiare la diversità della società, i progettisti sono in realtà attirando l'attenzione alle ragazze invece di abiti.

Forse affrontare la questione un paio di settimane prima fusioni cominciano darà case di moda una cosa da considerare quando fanno le loro scelte Suggello finale in questa stagione. Non c'è modo di dire se la campagna Twitter promesso avrà un effetto, ma dopo il clamore che circonda spettacolo RTW di Dior questa primavera, la casa di moda in vetrina sei modelli neri sulla sua passerella couture di questa estate. Teniamo questa svolta marea...

A / W 2013 di moda Mese Sintesi