Risoluzioni del nuovo anno - Amy Abrahams esplora il motivo per cui dovresti essere gentile con te stesso nel 2018 | IT.rickylefilm.com
I marchi

Risoluzioni del nuovo anno - Amy Abrahams esplora il motivo per cui dovresti essere gentile con te stesso nel 2018

Risoluzioni del nuovo anno - Amy Abrahams esplora il motivo per cui dovresti essere gentile con te stesso nel 2018

Siate gentili con voi stessi - la risoluzione quello di rendere quest'anno

Ho usato per prendere risoluzioni molto sul serio. Perdere peso. Lavorare di più. Essere più ordinato. E perché ero un adolescente angosciante che ha versato tutti i miei sentimenti in un diario, ho scritto la prova che non ho mai perso abbastanza peso, mai lavorato abbastanza duro, e non era mai ordinato (punto). Stavo cominciando ogni anno fissato su ciò che era sbagliato con me. E ogni anno, non ho mai abbastanza raggiunto quello che volevo, e non era mai abbastanza contento di conseguenza. Alla fine ho smesso di fare risoluzioni. Mi sono reso conto che l'impostazione me up per il fallimento non mi faceva sentire bene; che la felicità doveva essere altrove. E, nel corso del tempo, come sono cresciuto, come ho imparato a capire meglio me stesso, sono diventato meno angosciante, meno arrabbiato, ho iniziato a godersi la vita un po 'più.

Ma anche ora, so che c'è più lavoro da fare per combattere quella autocritica. Così per il 2017, sto promettendo di essere gentile con me stesso. Ovvio forse, ma un impegno che richiede il pensiero cosciente e il lavoro. E vi esorto ad unirvi a me in impegnandosi anche questo. Se tutti noi siamo concessi con un po 'più auto-compassione, poi le altre cose che si sperano avrebbe cominciato a scanalare in posizione. So che tanti di talento, gentili, belle donne e gli uomini che parlano in modo così crudele con se stessi, è straziante. Possiamo pensare 'difficile parlare' ottiene risultati, ma la gentilezza potrebbe ottenere solo noi c'è più veloce - e ci lascerà sensazione più sano di mente, anche.

"La gente spesso errore autocritica come motivante, quando spesso può essere proprio il contrario", spiega Catherine Verde, uno psicologo clinico al sud di Londra e Maudsley NHS Foundation Trust. "Risoluzioni suonano bene in linea di principio (cercando di cambiare noi stessi per 'la migliore'), ma spesso inavvertitamente finiscono per concentrare la nostra attenzione sui pezzi di noi non ci piacciono e, quindi, ha organizzato per il fallimento, la vergogna e l'autocritica, creando un po 'di un circolo vizioso. Cercando di adottare un approccio più compassionevole a noi stessi e gli altri, è un principio generale più sano per cercare di attenersi a, e dovrebbe portare più di un cambiamento duraturo per il nostro benessere, sia fisico che emotivo."

Quindi, mangiare bene, non alla dieta te stesso nell'oblio, o perché pensate che il vostro corpo è orribile o brutto, ma perché il vostro corpo è meraviglioso e merita di essere sano e forte. Esercizio non perché si sente guilted in esso, o 'disgustoso', ma perché ti sentirai meglio per avere più energia nella vostra vita. E la prossima volta ti rimproverano per non aver fatto qualcosa di così come qualcun altro, ricordare a te stesso di tutte le cose che fai che sono incredibili.

Naturalmente, essere gentile con noi stessi non significa un passaggio libero di fare quello ca ** vogliamo - io possa pensare inizialmente di essere gentile con me sta mangiando un intero di Terry cioccolato arancione in un record di 75 secondi, ma in realtà , se io sono onesto con me stesso, ho intenzione di mandare in crash ore più tardi e mi sento molto male per questo. "La gente spesso confonde auto-compassione con l'essere morbida su noi stessi", aggiunge il dottor Verde ", ma in realtà si tratta di assunzione di responsabilità e affrontare sentimenti dolorosi / spaventosi e situazioni, ma in un modo che è di supporto e gentile, piuttosto che auto-condanna. "

Il nuovo anno frenesia di reinvenzione e una disintossicazione di dieci giorni potrebbero promettere risultati più immediati, ma amplificando la gentilezza farà la differenza più grande per la vostra vita. Hai bisogno di un po 'di aiuto per iniziare? Lasciate che questi guerrieri gentilezza che ispirano.

SHH CHE voce negativa By Chloe Brotheridge, ipnoterapeuta a Londra specializzata in sicurezza, l'ansia e la gestione del peso per le donne

Promemoria quotidiano! pic.twitter.com/2RkNmQPe21

- Chloe Brotheridge (@CBrotheridge) 20 dicembre 2014

"Un grande motivo tanti di noi sono così duri con noi stessi è che crediamo che questo porterà a risultati migliori. Tuttavia, l'evidenza suggerisce il contrario. Uno studio condotto presso l'University of California, Berkeley, ha scoperto che gli studenti erano più motivati ​​a fare meglio quando hanno esercitato sé la compassione, essendo gentile con se stessi. Se accettiamo i nostri fallimenti piuttosto che battere noi stessi, siamo più propensi a voler migliorare, a lavorare di più e sentirsi più motivati, lo studio suggerisce.

"Prova questo esercizio: immaginate una persona che ama veramente e ti accetta e vederli in piedi di fronte a voi davvero notare il modo in cui ti guardano Ora passo nelle loro scarpe e vedere voi stessi attraverso i loro occhi notano tutto grande su di te e anche... Notare i tuoi difetti, e l'amore e accettarli tutti uguali. Vedi te stesso in questo modo amare e accettare. Immaginate di ripetere a te stesso parole positive di incoraggiamento da questo punto di vista amoroso. Poi un passo indietro nelle proprie scarpe, ma portare con voi questo nuovo modo di vedere voi stessi. Ripetere questo tutte le volte che è necessario."

CREDI CHE PUOI FARE TUTTO (Inferno, perché no ?!) Con Hannah Cockroft, corridore sedia a rotelle, medaglia d'oro paralimpico, il mondo e campione europeo, detentore del record mondiale

"Tutta la mia vita, mi è stato detto che non posso fare le cose. Quando sono nato, io 'non poteva' passeggiata, quando ero a scuola, io 'non poteva' fare PE, quando ero un adolescente, ho 'non poteva' indossare i tacchi alti (OK, che uno non riesco ancora a fare), ma mi piace davvero è stato detto che non posso fare qualcosa, soprattutto senza aver avuto la possibilità di provarlo!

"L'ultima 'non può' è stata che 'non posso' tozzo in palestra. Quattro mesi fa, non riuscivo nemmeno a equilibrio su un ginocchio, per non parlare di alzarsi da esso, per così dire, che io ora posso, con l'aiuto di tenere sulla parete, si sente come un enorme passo in avanti, anche se ho ancora una lunga strada da percorrere per lasciar andare quel muro. Ma l'obiettivo tutto è cominciato con qualcuno mi non ho potuto e un po 'dicendo a poco , sto dimostrare che si sbagliavano perché ho imparato quanto posso spingere i miei limiti senza rompere me stesso e so che questo esercizio sarà migliorare la mia tecnica di corsa da enormi quantità, quindi è qualcosa che ho molta voglia di essere in grado di fare.

"Così quest'anno, fare qualcosa che ti appassiona, non ottenere atti di bullismo in una risoluzione, perché la passione è la vera forza trainante dietro il successo. Rompere le cose in parti gestibili, in modo da non sovraccaricare te stesso con l'idea finale. Se è qualcosa che si vuole veramente fare, è facilmente raggiungibile, devi solo trovare il limite e spingere attraverso di essa un po '. E' incredibile ciò che il corpo può fare quando si ha convinzione di sé. E piace, un po 'di felicità può si prende un lungo cammino. Tutto quello che vuoi è già dentro di te, basta prendere le cose passo dopo passo e non solo i risultati si sentono monumentali, facendo si vuole portare avanti, ma saranno anche in fretta cominciano a mostrare."

Ricordate che non c'è bisogno di essere felice tutto il tempo da Sarah lino, psicoterapeuta

"Al nuovo anno, molti di noi scrutare le nostre vite, mettendoci sotto pressione per migliorare. C'è l'idea che dovremmo essere felici tutto il tempo, e che i sentimenti più difficili come la tristezza, la solitudine o la rabbia sono marcatori di fallimento. Io sto sostenendo l'idea che l'esperienza di un ampio spettro di sentimenti, che comprende chiare e scure emozioni, non solo è più realistico, ma anche un modo più ricco di vivere. E 'importante sentirsi triste o arrabbiato a volte. Dobbiamo diamo il permesso per essere con questi sentimenti difficili, senza cercare di seppellirli, capire che i nostri stati emotivi sono sempre in movimento e confidando che ogni sentimento passerà -. Gioia, il dolore, la rabbia, gioia la bellezza è nella miscela ".

SMART DIETA CONSIGLIO EFFETTIVAMENTE SEGUE VALE By Dr Giovanna d'argento, uno psicologo Chartered specializzato in problemi di immagine del corpo tra cui disturbi alimentari e disordine dismorfico del corpo e lavora per Nightingale Hospital

"In questo periodo dell'anno, siamo bombardati con messaggi per ottenere il corpo 'perfetto' e alterare radicalmente le nostre abitudini alimentari. Mentre le risoluzioni realistiche può essere motivante, impostando risoluzioni irrealistiche può essere inutile e anche pericoloso. Spesso le diete falliscono. Molte diete sono troppo basso contenuto di calorie e può rendere il corpo entrare in uno stato di fame. La fame porta con sé il rischio di un eccesso di mangiare in un momento futuro. Le diete che tagliano fuori interi gruppi di alimenti può essere molto restrittiva. Possono fare la sensazione dieter privati ​​e risentita e può causare la dieta ad avere voglie per il cibo proibito e si ribellano da mangiare eccessivamente. Quando le diete hanno regole severe, la rottura di una regola può fare la dieta sentire che hanno fallito, che può avviare un circolo vizioso di colpa e vergogna.

"Al fine di fare cambiamenti positivi alla vostra dieta, è importante avere aspettative realistiche di ciò che è possibile ottenere. Questo può evitare di impostare voi stessi a fallire. Invece di fissare gli obiettivi enormi che possono essere scoraggiante, può essere utile avere un sacco di obiettivi mini che sono gestibili. Invece di tagliare interi gruppi di alimenti ed etichettatura alimenti come 'buono' e 'cattivo', permettete a voi stessi di avere tutti gli alimenti con moderazione. Nessun cibo è 'buono' o 'cattivo', e tutto può essere trovato in una dieta equilibrata. Permettere a voi stessi di avere una moderata quantità dei cibi più graditi in grado di evitare la necessità di mangiare troppo e possono ignorare il senso di colpa e di vergogna che può venire da rompere regole severe ".

Non è possibile modificare passato, quindi voltare pagina da settimane Tim, allenatore olimpico e preparatore atletico

"Così è stato un buon anno 2014? Beh, qualunque sia la vostra risposta, non è possibile cambiare il passato. Un pensiero semplice, ma davvero sostengono. 2014, non può essere stato grande per lei personalmente. 2017 sarà buono, però. Che ci crediate sarà essere buono e siete a metà strada. Una cosa che consiglio per il 2017? Se non l'hai già, leggere Tuesdays with Morrie. Mi è stato dato dal mio psicologo dello sport dopo un incidente in bicicletta a pochi anni fa, che mi ha lasciato in cattivo posto. Dopo un letto, ero di nuovo su un buon percorso. Un meraviglioso, semplice lettura.

"E 'anche la pena ricordare che dicembre è stato un mese piuttosto difficile. Shopping, l'organizzazione, la preparazione, la festa. L'elenco potrebbe continuare. Potenzialmente credo che uno dei mesi più difficili del calendario. C'è una forte possibilità che siete abbastanza stanchi,. Sia mentalmente che fisicamente sei dunque il sogno di un marketer -. Appartenenze di fitness, piani di quick-fix dieta, gli ultimi aggeggi, tutto ciò che può apparire per farvi immediatamente sentire meglio non sto dicendo non comprare in nessuna delle promozioni, basti pensare due volte prima di acquistare Quindi un pensiero:. Fareste la stessa decisione se si stesse campale lo stesso 'vendita' nel mese di giugno ".

Usare la meditazione per aiutare a focalizzare SU OBIETTIVI Jessica Skye, fondatore di Fat Buddha Yoga

"Considerate queste domande: cosa c'era di buono l'anno scorso cosa sono io grato per quello che mi rende felice e come posso fare di più che per fare 2017 un anno epico riconoscere e visualizzare ciò che si vuole, e non fare???? guardano o voi stessi confronta con gli altri: non sono sulla stessa strada, come si - nessuno è.

"All'inizio delle mie lezioni di yoga, ho aperto con un po 'delicata meditazione e chiedo ai miei studenti di impostare l'intenzione per la sessione. Che si tratti di yoga legato o no, è l'opportunità di visualizzare e stabilire ciò che vogliono raggiungere, sia che si tratti di fare una verticale, costruire un impero o semplicemente essere un duro generale Prova questo mantra per aiutare a chiarire gli obiettivi, speranze e sogni.:

Respiro e chiedetevi: "Chi sono io?"

Espirare e chiedetevi: "Che cosa voglio"

Fate questo più e più volte per un paio di minuti o fino a quando si desidera. Non è necessario conoscere le risposte... Sarà presto svolgersi."