Revisione documentale di Russell Brand: documentario sui vestiti nuovi dellimperatore | IT.rickylefilm.com
I marchi

Revisione documentale di Russell Brand: documentario sui vestiti nuovi dellimperatore

Revisione documentale di Russell Brand: documentario sui vestiti nuovi dellimperatore

Recensione: New Clothes Documentario dell'imperatore di Russell Brand

Avevo grandi aspettative come ho fatto il mio modo di Soho Screening Rooms a guardare vestiti nuovi dell'imperatore di Russell Brand. Come un visualizzatore regolare della serie YouTube del marchio Trews, è chiaro che Russell Brand è in missione politica. Non sta trattenendo. Egli affronta normalmente una notizia controversa in cinque minuti, in modo che punto egli è obbligato a mettere dato 90 minuti di tempo di trasmissione? Per non parlare del fatto che il marchio aveva unito le forze con il leggendario regista inglese Michael Winterbottom. Non c'era modo che non era intenzione di rompere alcuni confini e lasciare un pubblico sparato.

Il documentario, naturalmente, è incredibilmente puntuale, colpendo cinema solo poche settimane prima delle elezioni politiche 2015, attingendo opinioni riscaldati e le conversazioni già circolanti in linea. Ognuno ha un'opinione diversa su Russell Brand. Forse questo è il suo potere, perché qualunque sia la vostra vista, in questo momento non può essere ignorato. Anche in ufficio GLAMOUR c'è una scala mobile di "amore" a "detestare", ed è interessante sentire dove ogni opinione diversa. Io non sono appassionato di suo suggerimento che i giovani non dovrebbero votare, ma io credo che in modo indiretto, si sta riprendendo i giovani in politica. Sta facendo politica raffreddare di nuovo; sta riportando l'importanza della protesta on-piedi.

Il film si apre con un primo piano di Russell Brand di fronte a uno sfondo bianco Stark, ed è difficile ignorare la sua estetica simile a Che Guevara (chi namedrops durante il film). Il suo motto è "le cose possono cambiare. Le cose cambiano."

L'attenzione di Brand è tutta una questione di disuguaglianza lordo del attuale panorama finanziario e politico. Egli riassume sulle politiche della Thatcher Reagan e durante gli anni Ottanta e il modo in cui sono venuto a dominare il mondo occidentale. Non ha paura di chiamare singoli membri dei nostri partiti politici del Regno Unito che inviano il loro denaro a conti bancari off-shore.

Marca rivisita la sua città natale di Grays, e piange questa antica città è cresciuto con descrivendolo come "triste", "impoverito" e "piena di banchi alimentari". Marca prende il problema nelle sue mani per andare a fondo del perché i ricchi diventano sempre più ricchi, ei poveri sono sempre più poveri. Un amministratore delegato di una grande società britannica utilizzato per guadagnare 10 volte il salario medio dei suoi operai, ora guadagna 200 volte. Sarebbe ora prendere 300 anni per la pulizia media, pulizia uffici del suo capo di alto livello, per guadagnare lo stesso stipendio portati a casa dallo stesso capo dello scorso anno.

Il punto principale del documentario di marca è quello di dimostrare le banche corrotto come egli rivisita momenti storici della crisi finanziaria, e porta ad alcuni esempi chiari di come le banche hanno apparentemente infranto la legge. Egli paragona questo ai disordini di Londra con un montaggio a contrasto delle immagini. I banchieri ottengono franca, mentre i rivoltosi di Londra è andato in galera per sei mesi per aver rubato un paio di scarpe da ginnastica 10 €. Una clip di David Cameron dice "devono andare in prigione per le loro azioni", con la marca sottolineando che Cameron sta parlando di rivoltosi, non banchieri fiscali evitando. Egli chiede il pubblico, è questa fiera? Marca cambia il "negozio un saccheggiatore" furgoni in "negozio un banchiere" e spinge senza pietà intorno a Liverpool Street con un megafono.

Egli parodia tutti. Egli mimmicks Thatcher, taglia insieme ripetizioni della frase di George Osborne "siamo tutti sulla stessa barca", egli mostra i banchieri che camminano in porte di vetro e il documentario termina su una speciale cassetta ragazzo di Nigel Farage dire le parole "la colpa di immigrazione".

Il documentario è anche piena di tattiche. Ha usato i bambini a scuola a dividere il loro denaro falso tra i loro coetanei. Si potrebbe dire che è un giorno moderno ri-raccontare di un'utopia Robin Hood. Marca chiede questi giovani: "è giusto che si sacco nella parte posteriore hanno 20 € e questo uomo (mascherato da un 8-anno-vecchia ragazza) qui ha 1 €, 000?"

"NO!" i bambini urlano innocentemente.

Si tratta di un nuovo tipo di documentario politico con elementi gravi, ma è anche leggero e divertente in alcuni punti. Ovviamente è. Brand è un comico. Ci siamo trovati a ridacchiare attraverso la metà di esso.

Tattica o non tattica, l'amore o disgusto di Russell Brand, il suo nuovo documentario è quello di essere guardato, e oserei dire, applaudito.

Il vestiti nuovi dell'imperatore è nei cinema del Regno Unito dal 24 aprile. E 'anche programmazione nelle sale di tutto il Regno Unito questa sera (21 aprile), seguito da un live streaming Russell Brand Q & A.