Il suicidio del tuo amico: lo fai segnalare a Facebook? | IT.rickylefilm.com
L'evento

Il suicidio del tuo amico: lo fai segnalare a Facebook?

Il suicidio del tuo amico: lo fai segnalare a Facebook?

Si fa a segnalarlo a Facebook: di suicidio tuo amico?

In precedenza, gli utenti di Facebook che erano preoccupati per un amico o un personaggio pubblico hanno dovuto compilare un lungo modulo e comprendono screenshot. Ora, è possibile contrassegnare un messaggio preoccupante, e Facebook invierà la persona un messaggio che offre potenziali contatti e le opzioni. Grande, giusto? Allora perché mi sento strano nel modo in cui lo stanno facendo.

Charities tra Samaritani avvertono che ci sono molti casi di persone che postano grida di aiuto on-line prima di morire per suicidio. Sappiamo che gli uomini, in particolare, hanno meno probabilità di parlare con la gente su come si sentono. Nel 2014, l'ultimo anno Samaritani ha dati per, uomini di età compresa da 45 a 49 ha avuto il più alto tasso di suicidi nel Regno Unito.

Il tasso di suicidi di confronto tra le donne è al suo massimo in sei anni, e in Inghilterra, è il più alto è stato dal 2005. Abbiamo bisogno di fare qualcosa. Ma è questa forma?

Sarò onesto sul motivo per cui mi sento così strano in questo. Il mio nome è Kat, io sono un editor di social media noiosamente normale con un gatto, un marito e un mutuo, e per grandi tratti di tempo tra il 2002 e il 2006, ho voluto uccidermi.

Mi sono ingannato che sono riuscito a mantenere il mio cervello ragni nascosti abbastanza per fare una forte impressione di un essere umano. Quindi, se avessi ricevuto una forma come questa da Facebook, avrei speso giorni terrorizzato che tutti - sempre tutti, estremi sempre - pensato che si è appannata, e sarebbe scappare da me urlando.

Atteggiamenti verso la salute mentale sono migliorate enormemente da allora, ma il linguaggio di quella forma, per quanto ben intenzionati, ancora mi preoccupava. "Le persone [che ricevono questo messaggio] possono ora scegliere di raggiungere un amico, di contattare un numero verde, o vedere suggerimenti," Facebook ha scritto in un annuncio su di esso il Martedì.

Ho twittato fuori un paio di foto che dicono che ho avuto remore a questo proposito, e chiesto ai miei amici e seguaci per i loro pensieri. Ho pensato che potrei essere il solo a sentire strano in quello che dovrebbe essere una forma perfettamente utile, ma la lingua ha reso il mio campanello d'allarme jangle.

"Sono contento che ci sia qualcosa di * *, ma 'imparare a lavorare attraverso questo utilizzando alcuni semplici suggerimenti' mette la schiena", dice lo scrittore e cuocere Ella Risbridger. "Come, se si trattasse di 'semplice' a 'lavoro attraverso' illness.I mentali dovrebbero sanguinoso fatto. Il suicidio è la scelta di nessuno."

Samaritani hanno lavorato con Facebook per aiutare gli utenti a sostenere gli amici per cinque anni. Hanno lavorato con loro sul rilascio del Regno Unito della forma degli Stati Uniti, compresa la modifica della verifica delle competenze linguistiche e l'utente.

"La ricerca dimostra che i feed di social media possono essere indicatori efficaci di ciò che accade nella vita reale, vale a dire coloro che minacciano il suicidio spesso può andare avanti per fare un tentativo di prendere la propria vita, in modo da messaggi che causano preoccupazione non dovrebbe essere ignorato," Lynsey Pollard di Samaritani mi dice.

"Questo strumento offre l'opportunità per gli amici e Facebook per raggiungere le persone che possono essere lottando e li SIGNPOST verso fonti di sostegno che essi non possono avere altrimenti considerati, come ad esempio Samaritani".

Significativamente, Samaritani ha introdotto uno strumento simile a Facebook di Twitter, ma si è ritirato dopo una settimana, quando è stato abusato. L'obiettivo per i Facebook sembra essere basata sulla vera amicizia.

"Non pensiamo che un amico rispondendo a qualcosa che qualcuno ha detto pubblicamente, per la preoccupazione, è intrusivo," afferma Pollard. "Pensiamo che i potenziali benefici di offrire sostegno a qualcuno che sta lottando, in un momento cruciale, supera i rischi."

Questo è certamente vero, ma perché non si avvicinano direttamente che amico?

Quando ho postato su di esso su Twitter, la gente sollevato altre preoccupazioni. Sarebbe rendere le persone paranoico circa i loro amici? Se qualcuno vuole porre fine alla loro vita, troveranno un modo. E, in modo schiacciante, perché la gente dovrebbe lasciare a un app invece di ottenere direttamente in contatto? "Sarebbe un buon amico davvero dire - 'Sono molto preoccupato per te, ho chiesto a Facebook per entrare in contatto?'" Una persona ha chiesto. Sam Cookney ha riassunto: "Stiamo outsourcing di aiutare un amico in disperato bisogno di un chatbot anonimo."

I social media è brillante se lo si fa direttamente. Ho sperimentato l'incredibile supporto che può offrire, e ha offerto in cambio. Un amico mi ha detto che aveva raggiunto fuori alla gente dopo aver visto i messaggi preoccupanti. Di Facebook, dice: "Mi piace l'idea, ma non come si fa - perché non l'amico contatto con loro direttamente se sono preoccupato?" La forma diviso volontari Samaritani. "Credo che l'intenzione è giusta, ma l'esecuzione è sbagliato", dice Claire Monkhouse. "Mi sento sicuro. Ho appena fatto la mia formazione Samaritani ed è chiaro che la gente si preoccupa abbastanza senza essere giudicato o etichettati."

Ma Sara Vali, che è stato un volontario di ascolto presso la carità per 10 anni, è più positiva: "Mi piace che dà il controllo per l'utente, e offre una gamma di opzioni Meglio di niente per un amico preoccupato.?"

Per un po 'si sentiva come la risposta di Sara è stata l'eccezione che conferma la regola circa il piano di Facebook. Tutta la mia risposte sfamare sentivano incerti su di esso.

Poi ho avuto questa risposta.

"Un mio amico era contemplando il suicidio di recente e qualcuno ha usato questo sistema. E 'stato molto grato di esso."

Una vita è già abbastanza.

Facebook potrebbe fare con guardando a come funziona la sua app, ma questo robot ha già dimostrato la sua validità.

Se hai bisogno di parlare con qualcuno la propria salute, o qualcuno siete preoccupati, chiamare Samaritani di fiducia su 116 123, o andare a www.samaritans.org