Jack Monroe: una lezione nel successo del Tempo delle interrogazioni | IT.rickylefilm.com
I capelli

Jack Monroe: una lezione nel successo del Tempo delle interrogazioni

Jack Monroe: una lezione nel successo del Tempo delle interrogazioni

Jack Monroe: Una lezione di successo il tempo delle interrogazioni

La scorsa notte, editorialista del Guardian e blogger stimato Jack Monroe è apparso sul tempo delle interrogazioni. E seduto accanto ad un gruppo di pezzi grossi della politica, lei totalmente tenne la sua sulla trasmissione notte delle elezioni.

Jack ci racconta gli alti, bassi e grandi risate dal suo notte in QT.

"Qualcuno dirà Jack Monroe ha qualcosa tra i capelli!" qualcuno mi ha scritto su Twitter alle 11 di ieri sera. Questo sarebbe malato allora, o sicked-up di gamberetti, per la precisione. Una combinazione di nervi televisivi e un pranzo in un pub non del tutto giusto, ma secondo il mio feed Twitter, solo tre persone accorse il glob di qualcosa di indeterminato e rosa, guardando nella mia frangia come ho discusso abitazioni e il razzismo con pezzi grossi della politica su BBC1 il Giovedi notte.

Qualcun altro ha commentato che ho avuto grandi capelli. Qualcun altro ha detto che era 'due dita per Edwina Currie', forse commentando ciò che la mia altra metà si riferisce affettuosamente a come il mio 'del Presidente moglie look'. Non è colpa mia, ho i geni greco-ciprioti, e siamo benedetti con più follicoli piliferi rispetto alla maggior parte. Tanto meglio per la cattura di gamberetti rigurgitato in, miei cari.

Nessuno ha commentato sui capelli di Tristram Hunt. O Neil Hamilton. O la mancanza di Chris Grayling della stessa. O anche la perfetta-gir-out Kirstie Allsopp, che entrò nella stanza il trucco come venivo formato di guardare vagamente umano (e non come se fossi stato svegliato da due bambini e un mal di pancia per tutta la notte la sera prima) - cercando già truccata e non un capello fuori posto.

Ma in ogni caso, sono davvero non sono qui per parlare della mia capelli. O la mia giacca. O il maglione di mia ragazza mi ha rubato dal retro della sedia in cucina, nella sua sfortunata all'ombra di liberaldemocratico giallo sulla notte delle elezioni. Essere una donna agli occhi del pubblico, sembra che tutto alcune persone vogliono parlare è quello che sembri. Sono troppo grasso per essere poveri, troppo sottile per cucinare cibo buono, troppo brutto per essere in televisione, ma troppo bella per essere un vero cronista Guardian. I commenti sull'aspetto fisico vengono spesso e veloce, e ieri sera non ha fatto eccezione.

Come ho detto ieri sera, ho solo 4 GCSE (quattro anni e mezzo, per la precisione), e l'ho fatto sul tempo delle interrogazioni. Quella ovvia barometro del successo che è. Credo di essere stato lì perché qualche anno fa mi sono trovato disoccupato e vive sui benefici - o avrei fatto, se non fossero stati ritardati e sospeso più volte nel corso dei 18 mesi che stavo cercando lavoro. Io non vivo, sono sopravvissuto, i pasti per me e mio figlio di cottura dal contenuto del mio pacco banca del cibo e intorno un tenner una settimana per completarlo. Ho iniziato a scrivere un blog su di esso, il più famoso dopo essere Hunger Hurts, scritto in un momento di frustrazione e disperazione sul mio Nokia E72 nel luglio 2012, che è andato virale in tutto il mondo. Ho iniziato a fare una campagna contro i tagli e le modifiche ai benefici, per cercare di forzare la Camera dei Comuni per discutere foodbanks (un dibattito abbiamo ottenuto con una campagna guidato dal Daily Mirror nel mese di dicembre), e ora scrivere per The Guardian. Credo di essere stato lì perché sono un po 'ordinario, ma io non ho paura di dire quello che penso, e dirlo forte e chiaro.

I miei colleghi membri del panel sono stati il ​​vice presidente del UKIP, Neil Hamilton, Kirstie Allsopp, Tristram Hunt (laburista), Chris Grayling (deputato conservatore) e di un Lib Dem MP cui nome ho dimenticato. Ho perso il conto del numero di partito di punteggio politica e abbaiare e intimidatorio che è andato via - tutti gridare l'uno sull'altro che UKIP farebbe questo o laburista avrebbe fatto e di tutti quanti le idee sono migliori di altre famiglie...

Che ha rappresentato la maggior parte delle persone britannici su quel pannello di ieri sera? Nessuno di noi. Per i rappresentanti politici, beh, solo il 36% delle persone, anche votare in questo Paese - il che significa che il 64% delle persone sono state sicuramente non rappresentata da uno qualsiasi dei quattro partiti politici presenti - senza contare i piccoli partiti, come i Verdi, che weren' t rappresentato affatto. Per un pannello che riflette i suoi contribuenti licenza, solo un terzo di loro dovrebbe essere politicanti a tutti - e forse un insegnante, un autista di autobus, un giornalista e un idraulico dovrebbe aver fatto il resto dei numeri.

Qualcuno ha chiesto ieri sera se il voto dovrebbe essere resa obbligatoria. Affatto. Il voto è un diritto, e il diritto di voto dovrebbe anche costituire il diritto di astenersi dal voto se si ritiene che nessuno dei candidati rappresentano le vostre opinioni.

Spesso mi sono chiesto se sarò candidarsi alle elezioni. Come madre, in una famiglia con due bambini piccoli, la risposta è 'non è probabile in tempi brevi'. Sono felice spingendo fuori petizioni, travolgente gentaglia, in corso Marche, scrivere articoli di giornale, e indagando fatti e cifre e tenendo i politici a rendere conto. Voglio anche essere in grado di mettere i miei figli a letto, leggere loro delle storie, ictus loro teste bionde molli, li bacio e dire loro che li amo. Forse quando sono anziani, mi stringo nelle spalle. Forse ho visto abbastanza del fumo e specchi e latrati e grida e bugie che circonda la politica nazionale per sapere che potrei non voglio una parte di esso. Le persone che sono amichevole a voi nella camera verde, cercare di demolire voi sulla televisione nazionale, allora vi invitano fuori per una birra dopo? In questo modo la follia risiede.

Seguite il blog di Jack Monroe a agirlcalledjack.com

Dillo a Jack cosa ne pensate a @MsJackMonroe