Giornata internazionale della donna Donne ispiratrici | IT.rickylefilm.com
I capelli

Giornata internazionale della donna Donne ispiratrici

Giornata internazionale della donna Donne ispiratrici

Queste sono le donne più stimolanti provenienti da tutto il Regno Unito, come votato dalla Gran Bretagna

Potere alle ragazze.

Un centinaio di anni fa, le donne inglesi sono stati dati una voce. Per la prima volta, molte madri, figlie e sorelle potrebbero avere voce in quanto è stato eseguito il loro paese.

Allora, suffragette su e giù per il paese si fermerebbe a quasi nulla per ottenere la loro voce in parlamento. La lotta per vincere il voto è stato lungo e faticoso, ma nel 1918 queste donne coraggiose ha vinto.

Da allora, le donne di tutto il mondo hanno incanalato lo spirito suffragette fare una campagna per il progresso. Essi hanno resistito fino al razzismo, il sessismo, l'omofobia, la corruzione e molto altro ancora. Ma non c'è bisogno di migliaia di percorrere miglia per incontrare donne che lottano per la giustizia e l'uguaglianza. In realtà, c'è probabilmente una femmina difensore dei diritti umani che vivono a portata di mano.

Amnesty spulciato il paese per trovare donne comuni da tutti i ceti sociali - dagli studenti ai negozianti, impiegati a pensionati - che stanno facendo cose straordinarie.

Ogni volta che queste donne hanno parlato fino, hanno contribuito a rendere la vita migliore per gli altri - per assicurare che voi e io, come pure le future generazioni, godere, un mondo più uguale più giusto. Ecco alcuni dei nostri preferiti.

Tanya Compas

Tanya offre sedute settimanali a vari gruppi di giovani donne e ragazze provenienti da ambienti emarginati. Queste donne potenziare e di supporto, aiutandoli a rendersi conto che non sono definiti da altre percezioni della gente di loro o le etichette che i servizi, istituzioni o il sistema scolastico può dare loro. Tanya dice:. "Viviamo in una società che è costantemente cercando di definire chi siamo, chi dovremmo essere, e che possiamo essere, che porta i giovani a credere che essi sono impotenti Questo è dove vengo nel credo di rappresentanza. È incredibilmente importante. Sono un, queer, donna razza mista impenitente. Ho 26 anni, ma ci ho messo fino all'età di 24 per scoprire che la mia identità, la mia esistenza e le mie esperienze non erano solo valida, ma essi importava, mi importava. Creo spazi sicuri per i giovani per discutere la propria identità, a parlare delle loro esperienze, di ridere, di costruire una comunità, per festeggiare le loro differenze e, soprattutto, di essere solo se stessi. Amo il mio lavoro perché ogni giorno, arrivare a dire a una persona giovane, che sono importanti."

Kalbir Bains

Kalbir Bains, 37, è una voce emergente nella comunità BME per quanto riguarda le questioni di aborto, abuso di dote e la violenza contro le donne. Il suo libro Not nostra figlia: La storia di una nuora-è un viaggio autobiografico attraverso le prove che ha affrontato in un matrimonio combinato. E 'diventata un modello di ruolo all'interno della nella comunità asiatica del sud, incoraggiando gli altri a parlare di argomenti tabù che colpiscono sia gli uomini che le donne.

Anna Whitehouse

Un giornalista, editore, madre e fondatore di Madre Pukka, una comunità online progettato 'per le persone che la gente capita di essere genitori', Anna, 35 anni, è stato in esecuzione Flex Impugnazione - una campagna per spingere per le imprese a firmare da parte del governo di lavoro Forward pegno per porre fine alla discriminazione di maternità - per due anni. Da flashmobbing Trafalgar Square con 1.500 sostenitori per andare in imprese e affrontare il problema a testa alta, Anna si batte per i diritti di lavoro flessibili per tutti e di ciascuno, nella speranza che la cifra attuale di 54.000 donne in gravidanza in fase di licenziati ogni anno si riduce.

Eleni Antoniadou

Eleni Antoniadou, 30 anni, è uno scienziato di Medicina Rigenerativa, un avvocato per la donazione di organi e di un attivista contro il traffico illegale di organi. Il suo lavoro comprende missioni di volontariato in America Latina, campagne di sensibilizzazione e le raccomandazioni di politica sanitaria per assistere la riabilitazione delle vittime, nonché a promuovere i registri d'organo del donatore. Come scienziato, Eleni si concentra sullo sviluppo di terapie con cellule staminali che un giorno potrebbero creare nuovi trattamenti per i pazienti che non possono ricevere trapianti da donatore. La sua motivazione deriva dalle sue missioni di volontariato in America Latina, dove il commercio di organi umani per lo più reni-è stato oggetto di crescente preoccupazione per la comunità internazionale di trapianto negli ultimi anni. Antoniadou ha studiato le conseguenze dannose di traffico di organi e ha richiesto il contenimento dei trapianti quelle commerciali, incoraggiando donazioni di organi altruistiche.

Gabby Edlin

Gabby Edlin, 31, è una campagna attivista per i fine al periodo di povertà. Ha iniziato Bloody Good Periodo di nuovo nel 2016 quando è stata volontariamente al New London Synagogue richiedenti asilo centro di drop-in, e ha scoperto che gli assorbenti igienici sono stati forniti solo per 'in caso di emergenza'. La frusta in giro per le donazioni di asciugamani o tamponi su Facebook trasformato in un'operazione in piena regola per raccogliere e distribuire articoli da toeletta e forniture d'epoca per i richiedenti asilo in tutto il Regno Unito. Bloody Good Periodo ora ha una squadra di 60 volontari che forniscono più di 2000 prodotti sanitari al mese per le donne che vivono in 'periodo di poverta' tutto il Regno Unito. Gabby ha conseguito un Master in Applied Imagination da Central St Martins.