Come ottenere un lavoro come parrucchiere di una celebrità | IT.rickylefilm.com
I capelli

Come ottenere un lavoro come parrucchiere di una celebrità

Come ottenere un lavoro come parrucchiere di una celebrità

Come ho ottenuto il mio lavoro. Come stilista di capelli di celebrità 💇

Il segreto per Kate Moss di, Kate Winslet e Cate Blanchett perfetto 'dos? Questa donna di talento qui.

Benvenuti nella rubrica settimanale di Glamour, Come ho ottenuto il mio lavoro, con una donna con un lavoro incredibile, e il vero e proprio percorso per ottenerlo. Cerchi carriera Inspo? Per puntata di questa settimana, hair stylist per Kate Moss, Kate Winslet e Cate Blanchett, Nicola Clarke condivide il suo CV.

Chi? Nicola Clarke, 45.

Che cosa? Direttore creativo di colore a John Frieda Salon, Mayfair, e hair stylist celebrità.

Il CV:

Istruzione: 1982 - 1987: Mayflower High School, Essex

Non vedevo l'ora di lasciare la scuola e uscire per lavorare. Ho amato i miei amici e aveva un enorme interesse per la scienza, il dramma e la storia, ma volevo fare qualcosa di creativo. Io sicuramente non volevo lavorare in un ufficio!

1983 - 1987: Junior Sabato Assistant, Headlines, Billericay, Essex

A 13 anni, ho ottenuto un lavoro Sabato in un parrucchiere locale come junior - dubito che è ancora legale ora - e ha spianato la mia passione di essere un parrucchiere. Il salone ha dovuto essere a Londra, però: volevo essere nella capitale della moda, ed era pronto a lavorare duro. Un anno dopo, sono andato in un paio di visite a Londra nella speranza di ottenere un posto di lavoro della città-based per quando ho lasciato la scuola. Mia mamma è venuto con me e insieme abbiamo lavorato il nostro modo attraverso un elenco di saloni. Mi piacerebbe andare in e chiedere un apprendistato, mentre mamma aspettava fuori e li ha attraversato fuori dalla lista.

Poi ho incontrato Robert Wright: parrucchiere e responsabile al salone del Berkeley Hotel di Mayfair, e mi piaceva subito. Mi ha chiesto perché ero da sola, e gli ho detto che la mamma era in agguato fuori, ma ero troppo imbarazzata per portare il suo. Lui poi la invitò a sedersi con noi, mi ha intervistato quel giorno e ha detto che avevo un lavoro che mi aspetta quando dopo la scuola.

1987 - 1991: Assistente Apprendista, Robert al Berkeley, Berkley Hotel, Londra

Lavorare al salone di Robert è stato un aprire gli occhi. Ho incontrato i clienti sorprendenti da ricchi e favolosi vecchie signore a stelle del cinema che soggiornano in hotel. Divenne ben presto chiaro che Robert veramente a cuore il personale, anche. Mi ha fatto ottenere una pensione, mi ha incoraggiato a ottenere un mutuo e mi ha insegnato innumerevoli abilità di vita. Io lo consideravo mio zio adottivo (e lo faccio ancora 30 anni dopo!) Come apprendista, ho imparato tutti i principi fondamentali tra cui 'shampoo e set' e massicci gigantografie drys (entrambi i look classico negli anni '80). Ho fatto anche un corso di colore Schwarzkophof, e Vidal Sassoon taglio uno.

1991 - 1997: anziano Colorista, Andrew Jose, London

Una volta mi sono qualificato, mi sono sentito pronto per un cambiamento così ho ricercato altri saloni (suggerimento: sempre fare il vostro lavoro per il tipo di salone / parrucchiere che si desidera lavorare, ed essere pronti a mostrare perché). Ho avuto la fortuna di atterrare un lavoro presso Andrew Jose. Andrew è stato l'ex capo della formazione a Vidal Sassoon e il suo qui dove mi sono innamorato di colorazione. Ho avuto un tale ronzio dalle trasformazioni ma come ogni nuova abilità, è stata una curva di apprendimento. La prima volta che ho provato il perossido di candeggina su un client - che ha anche capitato di essere la moglie di Robert - ho tinto i capelli viola per caso! Presto ho trovato il mio passo, però. Avevo amato chimica alla scuola in modo da mescolare prodotti chimici e colori, in attesa che le cose per sviluppare, poi, vedendo il risultato finale è stato creativamente soddisfacente.

Salone di Andrew era leggendaria - hanno fatto i propri servizi fotografici e inviato il loro parrucchieri a lavorare sulle settimane della moda e di alto profilo germogli. È così che ho incontrato Sam McKnight - uno dei parrucchieri più compiuta del settore. Ero stato mandato a lavorare alla mia prima settimana della moda sfilata di Londra, e Sam stava lavorando sui capelli di Naomi Campbell 's. Ho notato una piccola commozione come forcine di Sam erano stati fuori luogo, così ho visto l'opportunità di saltare dentro e ci si piacquero subito. Ho imparato carichi in un breve lasso di tempo che mi disturbino il suo agente ogni settimana per un lavoro di assistenza, quali, fino a quando ho avuto uno.

1997 - 2005: Freelance Assistente Sam McKnight

Ho lavorato con Sam il più spesso possibile e ha continuato per assorbire quanto più ho potuto: elegante capelli-up per spettacoli e do's d'avanguardia per germogli. Una volta Sam sapeva che avrei potuto colorare, lui mi ha fatto la colorazione dei capelli per i modelli nei suoi spettacoli. Tutto era stimolante, veloce e completamente vario - Stavo facendo i capelli nei corridoi, servizi igienici, anche parcheggi!

Ho anche iniziato a costruire la mia clientela celebrità. Nel 1997, mentre lavora su Matthew Williamson's primo Londra sfilata con Sam, ho incontrato Kate Moss. Sam era convinto she'd stato dato un lavoro colorante cattivo, così ha mandato Kate e mi riporta a casa sua per risolvere la cosa. Ho colorare i suoi capelli ormai da oltre 20 anni. Nello stesso anno, Gwyneth Paltrow stava lavorando a Londra il film Shakespeare in Love. Aveva letto un articolo di Vogue, che avevo dato punte dei capelli per, e mi ha chiesto di venire sul set e abbinare alcuni posticci al suo colore naturale per la parte. Questo insieme la palla a rotazione per più lavori a colori di film e nel 1998, ho ricevuto una telefonata da make up artist di Leonardo Di Caprio 's avermi invitato ad andare in Thailandia per lavorare sulla spiaggia. E 'stata un'esperienza incredibile - mi ha letteralmente dando Leo e gli altri membri del cast di 'baciata da sole' guardare proprio lì su una delle spiagge più belle del mondo.

1999 - 2001: Responsabile Colorista, Umberto Gianni, London

Mi sono trasferito su da Andrew Jose al salone di Umberto a Knightsbridge e mi è stato consigliato da un colorista New York avevo incontrato in una mostra di Chanel per incontrare Madonna per un evento speciale. Non avevo idea che fosse perché voleva che il colore i suoi capelli per il suo matrimonio fino a quando sono arrivato! Si presentò come “Madonna” e mi fu tentato di dire "io so". E 'stato un momento così surreale e mi sentivo forte pressione, ma lei è uno degli artisti più professionali, intelligenti e rispettose che io abbia mai lavorato. Purtroppo, mentre in un altro film Gwyneth A View From The Top, mi è stato detto la tragica notizia che il mio capo e caro amico Umberto era morto.

2001 - oggi: Direttore artistico di colori, John Frieda, London

Con non più presso il salone di Umberto, si sentiva il tempo per un altro cambiamento. Incidentalmente, al mio ritorno da Los Angeles del film di Gwyneth, ho ricevuto una telefonata da PA di John Freida di incontrarlo. Mi ha chiesto di far parte della famiglia Frieda - e non ho mai lasciato! Ho iniziato come colorista di alto livello, è stato promosso a capo di colore e sono attualmente direttore artistico del marchio di colore. John rispetta la mia carriera di freelance e ho continuato a lavorare su vari servizi di moda, spettacoli e film tra cui Babel con Cate Blanchett e Brad Pitt e The Prince of Persia con Jake Gyllenhaal (che mi ha chiesto di essere il suo parrucchiere personale).

Amo il mio lavoro, ma l'unica sfida ora è giocoleria film e spara con i miei appuntamenti del salone. Mi piace tenere tutti felici, e preoccuparsi di dover riorganizzare un client e lasciarli giù perché sono stato chiamato via. La parte migliore del mio lavoro però? Eventi tappeto rosso. Attraverso questi, ho avuto modo di lavorare con Kate Winslet, Cate Blanchett, Elizabeth Olsen e Sigourney Weaver per citarne alcuni. Può essere pazzo - come ottenere una sposa pronta più e più volte - ma io ottenere un tale brivido aiutare a venire con un look creativo per un'occasione così speciale.

Capelli arcobaleno sta per essere la tendenza del festival dell'estate