Abbiamo parlato con il ragazzo che distribuiva quei distintivi della chat Tube | IT.rickylefilm.com
I capelli

Abbiamo parlato con il ragazzo che distribuiva quei distintivi della chat Tube

Abbiamo parlato con il ragazzo che distribuiva quei distintivi della chat Tube

Abbiamo parlato con il ragazzo distribuendo quei distintivi Tubo Chat

Il piano di Un americano londinese per incoraggiare la conversazione tra molti pendolari della città utilizzando badge dicendo "Tube chat?" ha portato a quello che potrebbe essere definito cortesemente una reazione "forte" sui social media.

Jonathan Dunne, di età compresa tra 42 e originario di Colorado, ha avuto 500 distintivi costituiti nello stile del famoso bambino di TfL sul distintivo Board con un foglio informativo, dopo aver tentato di organizzare un evento che celebra le Olimpiadi di Rio al lavoro gli fece capire come isolato la città potrebbe essere.

Ha iniziato a distribuire i cartellini alla stazione di Old Street il Mercoledì mattina, e pubblicizzato i cartellini attraverso account Twitter e Facebook. Il #tube_chat hashtag è stato trend a Londra per gran parte Giovedi, in particolare tra i londinesi che postano immagini del distintivo e andando "No".

Hahahaha assolutamente non pic.twitter.com/gCsmVt2WOa

- Marie Le Conte (@youngvulgarian) 29 Settembre 2016

Immaginate la chat spazzatura in assoluto potrai udire tra le canzoni di Britney sul vostro tragitto https://t.co/ZXWc0VYw79

- Justin Myers (@theguyliner) 28 settembre 2016

I badge sono accompagnate da un opuscolo, stampato anche nel distintivo carattere TfL, dicendo:. "Avere una chiacchierata con i vostri compagni di viaggio Indossare questo distintivo far sapere agli altri che ti interessa Potrai beneficiare di una chiacchierata quotidiana Iniziare a utilizzare.. Oggi!"

Primo lotto è stato consegnato. Secondo lotto in arrivo. #tube_chat #tube #londonunderground pic.twitter.com/XHeMKqMTsK

- Tubo Chat (@tube_chat) 28 set 2016

Dunne ha vissuto a Londra on e off dal 1996, quando ha studiato scienze politiche qui e si innamorò con la città, e lui ha parlato al glamour del suo schema e la reazione ad esso.

GLAMOUR: Come è nata l'idea?

JD:.. "Io lavoro nel servizio sanitario nazionale del comitato sociale nella mia organizzazione e abbiamo cercato di eseguire un evento in concomitanza con le Olimpiadi e nessuno realmente partecipato Mi ha fatto pensare come la vita isolata a Londra può essere Ho pensato che sarebbe stato un sacco di divertimento in conflitto con ciò che la gente normalmente. Ho pensato che sarebbe stato divertente a portata di mano fuori. Non è stato così divertente.

"Pensavo che la gente sarebbe come, questo è divertente o odio che e avere una conversazione su di esso, ma non è questo ciò che le persone fanno quando partono i treni. Non ho davvero. Tutta questa cosa non era molto ben pensato. Evitano l'Evening standard, e il venditore ambulante."

GLAMOUR: Così forse si potrebbe provare a dare loro fuori quando le persone sono un po 'più rilassato?

JD:.. "Questo è esattamente il mio piano Ieri è stato il primo giorno ho provato e ho pensato che sarei in grado di sbarazzarsi di loro abbastanza rapidamente come ho dovuto andare al lavoro e ci sono voluti molto più tempo Mi ha fatto capire quanto è difficile dare alla gente le cose gratuitamente. Penso avrei potuto distribuendo cinque note libbra e avrei avuto la stessa reazione. Si trattava di un attacco 80/20 diviso. Anche allora quando si sta andando al lavoro si in realtà non fermarsi a parlare.

GLAMOUR: Quanti scudetti hai hai fatto, e quanto ti hanno costare?

JD: "Il primo lotto, ci sono 500 e che mi è costato 100 €."

GLAMOUR: Sto cercando di indovinare dal tuo accento che non sei da Essex

JD: "Sono da una piccola città del Colorado negli mountatins Vivere qui dentro e fuori dal 1996. Sono venuto mentre ero all'università e mi è piaciuto.".

GLAMOUR: Cosa ne pensi della reazione su Twitter?

JD: ". [Ride] Le persone sono ridicoli Hanno avuto niente altro di cui preoccuparsi è qualcosa che si può completamente scegliere di fare o non fare"

Così il gioco è fatto.

All'inizio di quest'anno, Londra è stata nominata la capitale britannica della solitudine, con un francamente ridicolo il 90 per cento di over-55s dicendo che avevano sentito solo.

Il sondaggio di 2000 persone, organizzate dalle Demos think-tank e un costruttore di casa di riposo, ha anche scoperto che meno della metà dei londinesi sentiva che c'era un buon spirito di comunità nei loro quartieri.

Ovviamente questo non ha fermato alcuni londinesi su Twitter di reagire con orrore ai nuovi badge. Chi ha voglia di ascoltare una conversazione in metropolitana? O peggio, essere coinvolti in uno?

Ha ottenuto il mio #tube_chat pic.twitter.com/UyJepk0vd3

- Pedantic_Paul (@Patriotic_Paul) 29 settembre 2016

Amy Dicketts mise in contatto su suo sito, Pendolare Blog, in cui chiacchiera ai suoi compagni di pendolari e scrive le loro storie.

"Io non credo che nessuno ha bisogno di un badge per intavolare una conversazione sul tubo, ma certamente mi aiuterà a identificare i pendolari più loquace - anche se il gioco mi sta facendo chiedo come sono riuscito a trovare qualcuno a chiacchierare me a tutti."

Alcune persone hanno fatto notare che parlare con gli sconosciuti non sempre finisce bene.

Tuttavia, una persona ha sottolineato piuttosto buon modo di rendere il lavoro schema di Jonathan: solo parlando con qualcun altro che ha il badge.

In realtà quelli #tube_chat pulsanti sono una grande idea finché le persone che li indossano solo attenersi a avvicinano altre persone che li indossano

- Al (@Al__S) 29 settembre 2016

Si potrebbe sentire un po 'come un po' rabbrividire speed-dating, ma almeno si poteva stare tranquilli nella consapevolezza che la persona che ha detto un ciao allegro di non è stato immediatamente andando a cercare e scomparire nel tessuto sui cuscini di seduta.

L'ufficio GLAMOUR è divisa sui badge, con uno che va, "Evviva, sarà portare lo spirito di Newcastle a Londra" e gli altri prendendo la linea di "No grazie, assolutamente no."

Eats GLAMOUR. I migliori hamburger della London