House of Cards, stagione 6: Robin Wright sarà la stella | IT.rickylefilm.com
La bellezza

House of Cards, stagione 6: Robin Wright sarà la stella

House of Cards, stagione 6: Robin Wright sarà la stella

Castello di carte tornerà con Robin Wright come protagonista

Kevin Spacey è stato licenziato dallo show Netflix

Casa di fan carte possono respirare un sospiro di sollievo dopo la notizia che riprenderà la produzione per la serie finale con Robin Wright come l'obiettivo principale della mostra.

La serie riprese Netflix era stato fermato dopo la sua stella di piombo, Kevin Spacey è stato accusato di cattiva condotta sessuale.

L'amministratore delegato del servizio di streaming online, Ted Sarandos, ha rivelato che, oltre a sparare l'attore, gli ultimi otto episodi saranno riorientati per centrare il suo co-protagonista Robin.

Ha detto: “Siamo entusiasti di portare la chiusura per i fan.”

Ha anche riconosciuto che i 2000 membri della squadra di produzione il cui lavoro sono stati in aria dopo più persone accusate Spacey, che interpreta Frank Underwood nella serie, di violenza sessuale, possono tornare al lavoro.

Robin, 50 - che interpreta la First Lady e Vice Presidente Claire Underwood sul colpo Netflix spettacolo, ed è apparso in tutti i 52 episodi della serie - in precedenza una campagna deve essere pagato lo stesso come il suo co-protagonista Spacey.

The Hollywood Reporter ha rivelato che sei serie è stato quasi interamente scritto prima di Star Trek l'attore, Anthony Rapp è andato pubblico il 29 ottobre con le accuse che Spacey ha fatto avances sessuali indesiderate verso di lui nel 1986 - quando era Spacey 26 e Rapp era solo 14.

La serie finale doveva essere 13 episodi e la produzione sui primi due episodi erano già stati completati e un tavolo da leggere per l'episodio di tre era in programma.

Ma la scrittura di Spacey House of Cards, non dovrebbe essere difficile, come nei libri di Michael Dobbs - che ha ispirato la serie - Frank muore.

Si dice anche Netflix è pronto a lanciare un castello di carte spin-off di estendere il franchise del loro show di punta.

House of Cards è stato il primo della serie originale di Netflix. Ha debuttato nel 2013 al grande successo di critica e ha contribuito a mettere il servizio di abbonamento tra i grandi canali terrestri. Nei suoi primi cinque serie, ha ottenuto 46 nomination agli Emmy e sei vittorie.

Il gigante in streaming in modo simile ha deciso di non andare avanti con un film interpretato da Spacey come Gore Vidal.

Spacey è stato sostituito anche da Christopher Plummer nel film drammatico di Ridley Scott Tutto il denaro del mondo, portando a nuove riprese dell'ultimo minuto prima che l'uscita del film il 22 dicembre.