Chalet Le Vieille Forge, Courchevel 1850 - Recensione dellhotel | IT.rickylefilm.com
La bellezza

Chalet Le Vieille Forge, Courchevel 1850 - Recensione dellhotel

Chalet Le Vieille Forge, Courchevel 1850 - Recensione dellhotel

Hotel Opinioni: Chalet Le Vieille Forge, Courchevel

GLAMOUR viaggiato alle Alpi, scoprire dove siamo stati.

Vivere la vita di lusso gourmet nel finale parco giochi nevoso.

Primo viaggio-punta: Ottenere adatto e avviato con attrezzi nevoso (noi abbiamo prenotato tramite noleggio sci Bianco Storm), poi dopo godere di svolazzare in giro con un bicchiere di vino, avvolta in un morbido accappatoio, pronti per una settimana di puro piacere.

TOP 5:

  1. Non c'è bisogno di alzare un dito. Si sono serviti per tutto il giorno da über-personale frusta-smart di Supertravel sci il cui servizio è davvero speciale. Situato all'ultimo piano di uno splendido edificio in legno in volto, lo chalet in stile alpino viene fornito completo di quattro camere da letto e un ampio soggiorno e zona cucina a pianta aperta con tanto di camino scoppiettante. Gli ampi bagni sono anche provvisti di Aromatherapy Associates, una piacevole sorpresa.
  2. Kicking della giornata con una colazione a base di campioni prima di colpire le piste era il migliore. Le chicche gastronomiche non si fermano qui però; sarete maneggiato con tartine e champagne.
  3. Se questo non bastasse, c'è ristoranti in abbondanza attorno a Courchevel 1550, 1650 e 1850. L'hotel Le Courcheneige offre un facile accesso alle piste e migliori tariffe-per-base-budget, o provare Le Portetta Fire & Ice bar per pizze post-sci e cocktail.
  4. Dotato di uno chef chalet personale (fare quel mago gastronomico), colazione calda, tè pomeridiano e la cena è servita sei giorni alla settimana. Sarete trattati da artisti del calibro di escabeche sgombro affumicato con arancia rossa seguita da una serie di formaggi e pasticcini come il lampone e pistacchio tartufo e sale caramello meringa.
  5. La caratteristica principale è una cena a più portate e master class con l'ospite lo chef della settimana. Siamo stati trattati per il genio di executive chef Franck Pontais (Autore Terrine & Verrines) e una degustazione di vini da Roc di Sam & Roc (Ant & Dec di sommelier). Qui si mangia e si beve la strada in paradiso culinario. Lo chef ospite per il 2014 è lo chef stella Michelin Richard Phillips.

Supertravel sci Gourmet Week 2014 sarà ospitato dal celebre stella Michelin lo chef Richard Phillips. Accompagnato da top sommelier Ronan Sayburn, Phillips sarà la cottura a uno chalet di diverso ogni sera della settimana, così come lo svolgimento di master-classes e lezioni nel pomeriggio.