Carriere: come Justine Jenkins ha ottenuto il suo lavoro come truccatrice di celebrità | IT.rickylefilm.com
La bellezza

Carriere: come Justine Jenkins ha ottenuto il suo lavoro come truccatrice di celebrità

Carriere: come Justine Jenkins ha ottenuto il suo lavoro come truccatrice di celebrità

Come ho ottenuto il mio lavoro. Come una celebrità make-up artist

Mai chiesti come borsa un lavoro come una bellezza guru agli A-listers? Ecco come.

Benvenuti nasce la rubrica di Glamour, Come ho ottenuto il mio lavoro, con una donna con un lavoro incredibile, e il vero e proprio percorso per ottenerlo. Cerchi carriera Inspo? Per puntata di questa settimana, celebrità make-up artist Justine Jenkins condivide il suo CV.

Chi? Justine Jenkins, 45.

Che cosa? Celebrity make-up artist, cruelty-free bellezza ambasciatore, collaboratore Yard Remedies di Neal Beauty libro. Conti Fearne Cotton, Whitney Port e Millie Mackintosh tra i clienti.

Il CV:

1981-1988: Il Frances Bardsley Academy for Girls, Londra.

Ho fatto OK a scuola, ma sono detto off per la mia viola rossetto e eyeliner di scintillio. Con David Bowie come la mia ispirazione, ho affinato le mie capacità. Entro il 17, ero intento a essere un make-up artist.

1989-1990: Temp, Hill Samuel, Londra.

La BBC ha avuto un programma di stage make-up, ma si doveva essere 21, così ho viaggiato in tutto l'America per un anno. Tornato a casa, ho temped a Hill Samuel, il lato investimento di Lloyds Private Banking. Dopo tre mesi, mi hanno offerto un lavoro a tempo pieno come Office Admin Junior. Non era quello che volevo fare, ma i miei genitori mi ha incoraggiato a prenderlo.

1990-1995: Assistente Private Banker del fondo del direttore, Hill Samuel, Londra.

Dopo sei mesi, sono stato promosso assistente del fondo del direttore, la partecipazione alle riunioni del cliente e facilitare la quota di acquisto. Ho iniziato power dressing, collaborando abiti da uomo su misura di con rossetto rosso.

1995-1998: Privato rivenditore cliente, Hill Samuel, Londra.

Quando ho scoperto che mi è stato pagato meno di colleghi maschi, Ero seccato. Percependo Stavo per lasciare, miei capi hanno creato un nuovo ruolo di Dealer Private Banker, di individuare errori finanziari e di impegnarsi con i responsabili di mercato e agenti di cambio.

1996-1997: Volontario, Royal Shakespeare Company, il Barbican.

Sentendo la mia creatività veniva stifed dal Comune, ho iniziato il volontariato nei capelli e make-up presso la RSC. Sono rimasto sorpreso quando mi è stato chiesto di lavorare su FairyTale: A True Story, con Peter O'Toole. Mi congedai due settimane e ha lavorato sodo. Per la prima volta, mi sono sentito di appartenere.

1997-1998: corso part-time nel make-up di moda, London College of Fashion.

Mi sono iscritta a un corso part-time presso LCF. Per fortuna, Hill Samuel offerto di fare la mia posizione part-time anche, quindi non ho dovuto lasciare. Un incontro casuale con uno dei make-up artist di MTV ha portato ad un offerta di lavoro: un giorno mi sarei inventando Donna Air; il prossimo, Metallica.

1998-2001: BA (Hons) capelli, make-up e protesi per le prestazioni, London College of Fashion.

Ho lasciato Hill Samuel per iniziare una laurea a tempo pieno orientata verso il mondo del cinema e protesi, ma ho continuato a lavorare come make-up artist sul lato. I tutor non sono stati entusiasti dalle mie assenze, ma ho fatto in modo mi sono fatto il mio lavoro.

2000-2004: Freelance make-up artist.

Il primo grande film che ho lavorato è stato a Cold Mountain (con Nicole Kidman). E 'stato tre mesi di duro lavoro e alla fine mi sentivo disilluso - mi mancava il lato bellezza del make-up, così quando mi è stato offerto un posto di lavoro su Alexander (con Colin Farrell), ho rifiutato.

2000-oggi: Celebrity make-up artist.

Un amico mi ha chiesto di lavorare su The X Factor, dove ho incontrato Fearne e iniziato a fare il suo make-up. Ora ho un sacco di clienti celebri. Ero anche felice di essere chiesto da Yard Remedies di Neal a co-scrivere il loro Beauty Book.

Lezioni di vita di Justine

  1. Non aver paura di fallire. Sarei ancora lavorando in città, se non fossi stato determinato a fare il mio sogno una realtà.
  2. Ascolta il tuo intestino. La vostra voce interiore non mente mai a voi. E 'oltre-razionalizzando cose che si mette nei guai.
  3. Non prenderla sul personale. I clienti a volte voler provare altri artisti make-up, ma che quasi sempre tornare.